foto_frutta estiva

Quale frutta a 12 mesi

La frutta è uno dei primi alimenti ‘diversi’ che vengono introdotti con lo svezzamento nell’alimentazione del bambino. È dolce, è ricca di sostanze nutritive ed è molto versatile nel senso che possiamo usarla frullata, schiacciata, a pezzettini o intera man mano che nostro figlio cresce.

Come per tutti gli altri cibi, anche la frutta va inserita nella dieta del bambino a seconda della sua età, iniziando con gli omogeneizzati di mela, pera e banana per arrivare a tutta la frutta, compresi arance e mandarini, al primo anno di vita.

Soprattutto d’estate la frutta è un vero toccasana per i piccini perché combatte la disidratazione e la sete. A 12 mesi possiamo testare anche meloni e angurie che con il loro sapore dolce conquisteranno di certo i bimbi. Mi raccomando a non darli prima dell’anno di vita perché potrebbero risultare difficili da digerire.


Leggi anche: Quali cibi non dare al bambino fino ai tre anni


A partire dai 10-12 mesi vanno bene anche succhi (4 buoni motivi per prepararli in casa) e nettari, l’importante è scegliere quelli specifici per i bambini.

frutta svezzamentofruttafruttaspiedini-porcospini
<
>

Giornalista per caso e mamma per scelta, da oltre dieci anni mi diletto con la scrittura collaborando con quotidiani della provincia di Latina, emittenti tv e siti web. Poi, nel 2012, lo 'scoop' della mia vita, mio figlio Francesco, oramai la mia principale fonte d'ispirazione. Email: r.recchia@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *