foto_mamma e bimba vitali

Pappa reale ai bambini

Riprendere la routine delle nostre vite dopo la pausa delle vacanze estive non è difficile solo per noi, ma spesso, tanto di più, anche per i nostri piccoli! Vedete i vostri bambini un po’ stanchi, svogliati ed inappetenti? Avete già provato con la pappa reale?

La pappa reale è un integratore alimentare naturale molto efficace: è utile per stimolare il metabolismo e il sistema immunitario, ha proprietà antimicrobiche, cioè riesce a contrastare gli effetti nocivi di numerosi bacilli come lo streptococcus e l’enterococctus, ha effetti ricostituenti ed energetici, contrasta le forme di anemia e stimola l’umore.

Non solo i bambini, ma anche le donne in gravidanza e gli anziani, che non hanno alcun sospetto di allergia ai pollini o al miele, possono beneficiare di tutte le sue preziose proprietà nutrizionali.

La pappa reale, prodotta dalle ghiandole delle api nutrici, è formata per circa il 66% da acqua, poi da lipidi, carboidrati e proteine. Ma soprattutto contiene: vitamina A, B (B1, B2, B5, B6, B12) C, D, E, acido folico e numerosi minerali quali calcio, ferro, fosforo, potassio e zolfo.


Può essere consumata fresca, tenuta in frigorifero non più di 15 giorni, o liofilizzata, con una scadenza più lunga ed una conservazione a temperatura ambiente. La dose adatta per i bambini è di circa mezzo grammo, mentre gli adulti ne possono prendere un grammo.

È preferibile assumere la pappa reale al mattino a digiuno, prima della colazione, meglio se messa sotto la lingua, per un maggiore e sicuro assorbimento dalle ghiandole salivari. Per rendere il suo sapore più piacevole possiamo mescolare la dose di pappa reale con un cucchiaino di miele. Per un’efficacia prolungata sarebbe opportuno ripetere dei cicli di almeno 30 giorni per 2 o 3 volte l’anno.

La pappa reale contiene un acido grasso (Acido 10-HDA) ossia, acido 10-idrossidecenoico, che sembra abbia delle proprietà antibatteriche ed addirittura antitumorali. Questo fondamentale principio organico è presente solo nella pappa reale fresca e va diminuendo nel corso dei giorni di apertura della confezione sigillata, per questo motivo si consiglia di consumare prettamente pappa reale fresca.

Al momento dell’acquisto della pappa reale è, inoltre, raccomandabile verificare che l’acido 10-HDA sia presente nel prodotto in percentuale almeno l’1,9%, tale percentuale da un lato garantisce una buona efficacia, dall’altro, dimostra anche la freschezza del prodotto.

La pappa reale è una sostanza naturale priva di controindicazioni per i soggetti sani, per questo può essere somministrata anche ai bambini sotto l’anno di vita che non hanno mai riscontrato, nè hanno alcuna familiarità con allergie ai pollini e al miele. Nei casi in cui sospettiamo che nostro figlio abbia una particolare sensibilità a tali sostanze, è indispensabile confrontarsi col pediatra prima di utilizzare la pappa reale per il nostro piccolo.

In generale nei bambini, di qualunque età: risveglia l’appetito, combatte i disturbi intestinali e l’anemia, aumenta il tono generale dell’organismo e dell’umore e favorisce il sonno, insomma un tocca sano che può essere considerato una vera e propria cura ricostituente.

Sono un'antropologa culturale amante del buon cibo e della lettura. Mi occupo di comunicazione sia per il web che per la carta stampata. Sono mamma di due meravigliosi monelli dai quali ogni giorno imparo qualcosa di nuovo e lo racconto su Passione Mamma! Email: v.lodestro@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *