foto_bimba_lava_capelli

Ogni quanto lavare i capelli a neonati e bambini

La chioma dei bimbi è molto delicata e bisogna averne molta cura soprattutto nei primi mesi di vita, quando lentamente si chiude la famosa fontanella. I piccoli, poi, hanno questa tendenza a sporcarsi che aumenta con il crescere dell’età e la pulizia diventa sempre più necessaria, ma ogni quanto si devono lavare i capelli dei bambini.

Prima di lavorare per ottenere una corretta igiene è importante osservare il contesto giornaliero e la fase di crescita in cui si trova il piccolo, inoltre bisogna considerare che ogni creatura ha una capigliatura diversa, c’è chi ha una chioma folta o chi è pelato.

In generale è bene seguire come consiglio quello di lavare i capelli dei neonati quasi tutti i giorni, non è necessario utilizzare il sapone, basta anche solo sciacquarli. Questo fino a quando non diminuisce la secrezione delle ghiandole sebacee, la causa principale della formazione della crosta lattea.

Per i bambini, a partire da un anno, invece, la frequenza può essere quella di tre volte a settimana, ma anche in questa circostanza è necessario verificare caso per caso. Infatti, se il fanciullo si sporca la testa in continuazione, soprattutto quando mangia le pappine, la pulizia dovrebbe essere giornaliera, così anche quando inizia a correre e a giocare fuori con gli amici è sempre meglio una doccia per riprendersi dal sudore e dalle fatiche.

Fare lo shampoo ai bambini è sempre un’attività particolare, ci sono piccoli che non gradiscono avere l’acqua in testa e in tal caso si può acquistare una di quelle visiere che coprono il viso. Se, invece, la cura del cuoio capelluto è un momento piacevole per i genitori e il figlio , mamma e papà possono aggiungere anche un massaggio che aiuta il bimbo a rilassarsi. In ogni caso utilizza sempre prodotti delicati, che non alterano il ph della pelle, che non siano molto profumati, ma quanto più possibili neutri, realizzati con ingredienti naturali.

Laureata in Scienze della comunicazione lavoro da anni nella realizzazione di contenuti per il web per condividere esperienze e conoscenze. Scrivere per Passione mamma è un modo per trovare le soluzioni alle mie domande da genitore e per aiutare altre donne ad affrontare la maternità senza stress, ansie e timori, ma con gioia e serenità. Email: i.aurino@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *