foto_app_per_gravidanza

Le 5 migliori App per la gravidanza

“Sono incinta! E adesso!” La gioia di scoprire di aspettare un bambino ha spesso come effetto collaterale, secondario ma non trascurabile, la paura di essere inadeguati alla nuova situazione, di non sapere che fare, come procedere. Ma niente paura. Anche in questo caso, la tecnologia arriva in soccorso e ci regala strumenti semplici, utili e sempre a portata di mano: le app per la gravidanza sono un valido aiuto per le donne in dolce attesa. Ecco una panoramica delle migliori applicazioni pensate per la futura mamma.

1. iMamma è la più popolare e diffusa. Studiata per la gestante e il ginecologo, con la consulenza di medici specializzati, permette di monitorare il periodo fertile e il progresso della gravidanza direttamente da Smartphone o Tablet. L’app fornisce informazioni e supporti utili dal punto di vista clinico, psicologico, nutrizionale, estetico e ludico.

2. Gravidanza+ consente di vedere immagini interattive per ogni settimana di gestazione. Completamente gratuita, permette di seguire passo dopo passo la dolce attesa e può essere personalizzata per i papà, i nonni e tutti i membri della famiglia. Fornisce un ampio spettro di notizie, dalle dritte sulla dieta alle indicazioni per la scelta del nome.


Leggi anche: L’App per ascoltare il battito cardiaco del bambino!


3. La mia gravidanza offre consigli, approfondimenti, strumenti pratici e promemoria per affrontare al meglio tutti i nove mesi. L’applicazione propone alla neo mamma tutte le informazioni relative alla crescita del bambino, ma anche consigli utili per restare in forma con un grafico chiaro e semplice per monitorare i chili in più, ma anche, tra le altre cose, un contatore di contrazioni e la lista dei nomi più belli per il bambino.

4. Gravidanza mia è pensata per dare ai genitori informazioni sulla formazione del feto nel grembo materno. Per ogni settimana di gestazione si da conto dello sviluppo degli organi interni, degli arti, della cute, degli organi sensoriali, dei muscoli e del sitema nervoso. Segnalati, al momento opportuno, anche gli esami da fare per accertarsi dello stato di salute del bambino.

5. Sprout è l’app più votata dalle mamme. Accompagna la donna per l’intero periodo fornendo informazioni di carattere medico presentate in modo semplice e corretto, basate sulle linee guida della Società italiana di ginecologia e ostetricia. Di facile comprensione, offre anche immagini molto precise dello sviluppo fetale e spiega cosa accade alla donna durante i nove mesi.

Queste sono solo alcune delle applicazioni pensate per la gravidanza, ne esistono tante altre come Baby voice che consente di ascoltare il battito del cuore del proprio piccolo. Anche se accurate e ricche di informazioni e notizie utili, le app non devono mai sostituire il parere e le raccomandazioni del proprio medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *