foto_ragazza linea perfetta
Dieci cibi che fanno bene alla linea

Al ritorno dalle vacanze, ci sentiamo tutti un po’ tristi e disorientati, magari anche appesantiti per esserci concessi qualche peccato di gola in più lontani dai ritmi frenetici quotidiani.

Se il pensiero di una dieta svilisce ancora di più il nostro umore, possiamo provare a ritrovare la forma fisica preferendo cibi in grado di velocizzare il metabolismo e dare senso di sazietà senza troppe calorie.
Ecco 10 cibi che fanno bene alla linea:

  1. Pompelmo
    è un agrume che contiene pochi zuccheri e molte fibre. E’ ricco di sali minerali, tra cui potassio e magnesio, fosforo, calcio; contiene una concentrazione elevata di vitamina C, vitamina A e di vitamine del gruppo B. Protegge lo stomaco, depura il fegato, aiuta il corpo a smaltire grassi e tossine e abbassa il colesterolo.
  2. Avocado
    ricco di magnesio, potassio e fibre aiuta anche l’assorbimento di altre vitamine come il beta carotene. I grassi che contiene aiutano a regolare i livelli di colesterolo “cattivo”. Contiene anche acido oleico, un tipo di grasso monoinsaturo che mette a tacere il senso di fame per molte ore. E’, inoltre, prezioso per il sistema circolatorio e per le funzioni cognitive.
  3. Caffè
    la caffeina in esso contenuta, favorisce la circolazione nel sangue di catecolamine, ormoni che facilitano la combustione del grasso. Per ottenere questo effetto dimagrante però deve essere bevuto senza zucchero, né dolcificante, né latte. Il caffè inoltre sembrerebbe in grado di migliorare le funzioni di cuore e fegato ed avere un effetto ferma fame.
  4. Tè verde
    grazie alla presenza di Egcg e catechine, il tè verde inibisce l’enzima responsabile dell’assorbimento dei carboidrati, riducendo il livello di zuccheri nel sangue, e aumentano la velocità con cui l’organismo brucia i grassi. Ha inoltre molteplici altre virtù delle quali abbiamo già parlato in questo articolo.
  5. Legumi
    i fagioli neri, quelli rossi, quelli bianchi, i ceci e le lenticchie sono i più preziosi contro i chili di troppo perché ricchi di amido resistente, un tipo di carboidrato che limita l’accumulo di grassi, mentre le proteine in essi contenute sono note per saziare a lungo, senza però avere i grassi saturi della carne.
  6. Cavolo e broccolo
    considerati tra i più importanti alimenti per la prevenzione dei tumori, hanno pochissime calorie (30 a porzione) e, come tutte le verdure, saziano grazie alle grande quantità di fibre contenute.
  7. Uova
    hanno un’alta percentuale di proteine e poche calorie. Sembra che iniziare la giornata mangiando le uova permetta di mangiare meno durante il giorno, per il senso di sazietà che fanno avvertire, e contribuisca, quindi, alla perdita di grassi.
  8. Cereali integrali
    contengono carboidrati complessi e fibre che impediscono all’insulina, l’ormone che regola il metabolismo degli zuccheri, di raggiungere un livello molto alto dopo aver mangiato.
  9. Peperoncino
    contiene una sostanza insapore, la capsaicina, che sembra in grado di bruciare le calorie in eccesso, frenare l’appetito e accelerare il metabolismo. Inoltre, favorisce la digestione e la circolazione sanguigna e ha delle evidenti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.
  10. Spezie
    curry e curcuma in particolare sono ricche di curcumina che inibisce il deposito dei grassi nel tessuto adiposo. Abbiamo già parlato, infatti della curcuma come valido alleato nella perdita di peso dopo il parto.

Tutti questi alimenti favoriscono l’accelerazione del metabolismo, evitando l’accumulo di grasso nel nostro organismo.

Per migliorare il benessere generale del nostro corpo ricordiamoci, inoltre, di bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno. L’acqua, oltre a disintossicare e pulire il nostro organismo, aiuta anche a tenere sotto controllo il nostro peso, poiché se ingerita secondo le quantità raccomandate, agisce come inibitore dell’appetito.

Uno studio ha dimostrato che bere circa 2 bicchieri d’acqua fredda prima dei 3 pasti principali, colazione, pranzo e cena, ogni giorno, per un anno, può far bruciare 17.400 calorie in eccesso, cioè 5 chili e qualche grammo in più di grasso corporeo. Non male, vero?

Sono un'antropologa culturale amante del buon cibo e della lettura. Mi occupo di comunicazione sia per il web che per la carta stampata. Sono mamma di due meravigliosi monelli dai quali ogni giorno imparo qualcosa di nuovo e lo racconto su Passione Mamma! Email: v.lodestro@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *