foto_ragazza alla pari

Come trovare e assumere una ragazza alla pari

Molto spesso quando si cerca una ragazza alla pari si ha paura della scelta sbagliata. Ci si lascia troppo spesso influenzare da esperienze altrui, spesso non terminate nel migliore dei modi. Avere una ragazza alla pari significa prima di tutto aprire la propria mente e (ovviamente) la propria casa ad una ragazza o, perché no, ragazzo, di un’altra nazione. Significa accettare le diversità che vengono con essa/o. Significa essere pronti a condividere la propria vita con un apparente perfetto sconosciuto.

Niente da temere, se siamo aperti a questa sorta di avventura, e se non ci lasciamo spaventare da quello che può sembrare all’inizio difficile. Se avete la disponibilità di una stanza e avete soprattutto la necessità di qualcuno che stia con i vostri bambini in diversi orari della giornata, senza dubbio questa è la perfetta opportunità per voi. Quindi, come possiamo trovare e assumere una ragazza alla pari?

Ci sono diversi siti on line che facilitano di molto il compito delle famiglie ospitanti. Non bisogna che scrivere una descrizione più o meno completa della propria famiglia: numero ed età dei bambini, orari di lavoro e quello che ritenete importante far sapere. In questo modo darete una prima impressione, che alcune volte è anche la più importante, alla persona che dovrà scegliervi.

Iniziate con calma la ricerca, la fretta non porterà nulla di buono. Grazie a questi siti avrete la possibilità di filtrare per età e nazionalità la vostra au pair. Per diminuire la scelta ed aiutarvi in essa. Quindi, non resta che iniziare a cercare!

Noemi Pazzaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *