foto_buco_orecchie

Bucare le orecchie a neonate e bambine è un abuso: in Inghilterra scatta la petizione

Bucare le orecchie alle neonate e alle bambine è un’antica tradizione che le giovani mamme non vogliono più rispettare. Soprattutto quelle inglesi, che ritengono la pratica un vero e proprio abuso nei confronti dei minori, tanto da far partire una petizione che ha già raccolto numerose firme.

Le mamme dell’Inghilterra hanno evidenziato quanto Youtube sia pieno di video che mostrano bambine intente a farsi fare i buchi alle orecchie. “Fanno passare questi filmati come se fosse divertente, ma non c’è nulla di divertente nel dolore” si legge nella petizione.

“Bucare le orecchie alle bambine non serve ad altro che a soddisfare la vanità della mamma” fanno sapere ancora le mamme inglesi, che propongono di rendere la pratica illegale in Gran Bretagna.


Leggi anche: Buchi orecchie neonata pericolosi: rischio allergie e infezioni


In realtà queste mamme non hanno tutti i torti: pediatri e esperti del settore infantile sostengono che bisogna aspettare a bucare le orecchie alle bambine. Magari quando le piccole saranno più grandi e consenzienti. L’età migliore si aggira intorno ai 7-8 anni.

Da non sottovalutare poi che bucare le orecchie delle neonate potrebbe portare a dei rischi seri: gli orecchini su una neonata sono pur sempre un corpo estraneo e se non inseriti correttamente la piccola potrebbe ingerirli con facilità.

Non solo, gli orecchini potrebbero portare a delle allergie, visto che una bambina di pochi mesi non ha ancora il sistema immunitario ben sviluppato e pure l’oro potrebbe dare fastidio. Si potrebbero, inoltre, formare antiestetiche e irritabili crosticine dietro i lobi, che potrebbero compromettere lo stato di benessere della bambina.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *