A quante settimane si sentono i movimenti fetali?

Per alcune la percezione è netta e molto precoce, per altre la certezza che quelli sono i calcetti del bambino arriva un mese dopo, ma in genere i movimenti fetali si sentono tra la sedicesima e la ventesima settimana di gravidanza.

Parlando in termini di mesi, significa che tra il quarto e il quinto mese di attesa, oltre a vedere il vostro corpo arrotondarsi, comincerete a sentire il tipico sfarfallio in pancia dei primi movimenti fetali percepiti dalla mamma. I movimenti del bambino che cresce diventeranno sempre più presenti nella vostra routine quotidiana, ma non allarmatevi se non li sentite già alla sedicesima settimana.

Da cosa può dipendere il fatto di accorgersi precocemente o meno dei movimenti fetali? Dall’attività del bambino stesso, dal ritmo di vita della mamma, dalla grandezza del bambino e anche… dal numero di feti presenti in utero!


Leggi anche: Cosa si sente con i movimenti fetali


È importante stare in ascolto del proprio corpo o del benessere di mamma e bambino, ma è altrettanto importante non fissarsi troppo sui cambiamenti fisici o, in questo caso, sull’attesa di sentire il bambino muoversi: quando sarà il momento, vi accorgerete benissimo che il bambino si sta muovendo, ha il singhiozzo oppure se dorme al sicuro nel vostro ventre.

Se però i movimenti tardano eccessivamente a farsi sentire, diciamo oltre la ventesima settimana, cioè a metà gravidanza, parlatene sicuramente con il vostro medico.

Toscana, 34 anni, giornalista da più di 10, sono mamma di Giovanna e Damiano. Su PassioneMamma.it trovate il diario settimanale della mia seconda gravidanza e tanti articoli che nascono dalla vita di tutti i giorni di una "bis-mamma". Email: a.fedeli@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *