foto_mamma_bambino

L’odore del neonato dà piacere e soddisfazione alla mamma

L’odore del neonato fa letteralmente impazzire le mamme. Un detto comune che ora trova riscontro anche in campo scientifico: a quanto pare il profumo di un bambino di pochi giorni regala sensazioni incredibili al suo genitore, in particolare piacere e gratificazione.

L’ultima ricerca del Monell Chemical Senses Center di Philadelphia parla chiaro: lo scambio olfattivo tra madre e figlio è molto intenso e la donna riceve da tale odore una stimolazione dei circuiti cerebrali legati alla percezione del piacere e alla soddisfazione. Gli studiosi, per giungere a tale conclusione, hanno fatto annusare i vestitini di alcuni neonati a delle donne che avevano partorito da poco per poi analizzare le loro funzioni cerebrali con una risonanza magnetica.

A quanto pare questo è un meccanismo creato dalla natura per rafforzare ancora di più il legame tra madre e figlio, un bonding che si crea già durante la gravidanza e che continua per tutta la vita.

Inoltre, pare che pure i bambini sappiano riconoscere perfettamente il profumo della loro mamma e, se la donna allatta al seno, del suo latte.

Molto probabilmente tale meccanismo avviene allo stesso modo per gli uomini che sono diventati papà da poco ma per il momento il caso è ancora al vaglio di un nuovo studio, i cui risultati si conosceranno prossimamente.

Da segnalare, infine, che proprio perché il neonato ha un suo odore non vanno usati per il piccolo profumi artificiali, altamente pericolosi.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *