foto_bambino_salvadanaio

Bonus Bebè novità: soldi anche ai bambini nati nel 2014

Buone notizie per i genitori che hanno avuto o adottato un figlio nel 2014: da oggi anche loro potranno richiedere il Bonus Bebè. Fino ad ora, infatti, l’agevolazione dello Stato era garantita solo ai bambini nati dopo il 2015. Il Governo ha però decidere di estendere il contributo anche a chi è nato un anno primo, come si legge sulla Gazzetta Ufficiale.

Chi può fare domanda per richiedere il Bonus Bebè? Chi ha avuto o adottato un bambino nel 2014, che in quell’anno abbia avuto un Isee riferito non superiore a 6.781,76 euro e che abbia già richiesto la Carta Acquisti.

Il nuovo contributo è di 275 euro una tantum (cioè erogato una volta soltanto), che verrà versato proprio sulla Carta Acquisti, lo strumento introdotto nel 2008 per aiutare le famiglie più povere con l’acquisto dei beni di prima necessità.

Non è necessario fare domanda, i soldi verranno accreditate su tutte le Carte Acquisti già concesse entro la prima scadenza utile, ovvero il prossimo 17 novembre. Chi invece non ha ancora richiesto neppure la Card, può farlo senza problemi sempre entro quella data presso l’Inps.

Per questo nuovo contributo il Governo ha stanziato ben 33 milioni e mezzo di euro, se le risorse saranno scarse a fronte di un’eccessiva domanda verrà ridotto l’importo a ogni famiglia.

Tra le prossime novità del Governo anche il probabile aumento del Bonus Bebè: il ministro della salute Beatrice Lorenzin è intenzionata a raddoppiare l’agevolazione sia in termini di soldi che di anni, passando così dagli attuali 3 a 5.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *