foto_neonato_nudo

Sonno d’estate: come deve essere vestito il neonato

Attenzione a come dorme il bambino d’estate. Il neonato non va mai coperto troppo e al semplice pannolino – che può provocare ristagni sulla pelle del bebé – vanno preferiti o un body o un pigiama, che siano entrambi di cotone. Il motivo? Questo materiale – che deve costituire l’indumento al 100% – riesce ad assorbire bene l’eventuale sudore del piccolo ed è traspirante.

Il giusto indumento per andare a dormire, soprattutto d’estate, evita al bambino fastidiosi problemi come ad esempio la sudamina, che è una reazione della pelle che non riesce a traspirare correttamente a causa dell’eccessivo calore. Questa specie di allergia, chiamata anche miliaria, si manifesta con bollicine rosa leggermente rilevate, localizzate nella zona dove il piccolo suda di più.

Per prevenire questo inconveniente, oltre a indossare il giusto abbigliamento per andare a dormire, si può fare al bambino una doccia veloce prima di andare a dormire, in modo da rinfrescarlo se fa eccessivamente caldo.

Inoltre, mai far dormire il neonato solo con il pannolino: se c’è tanta umidità nell’aria e il sudore non riesce ad evaporare ristagna sulla pelle del bambino.

Se durante la notte si vuole usare l’aria condizionata, va sempre tenuto presente che la temperatura ambiente deve essere mantenuta di 3-5 gradi centigradi inferiore a quella esterna. In caso contrario, il neonato potrebbe accusare malanni fuori stagione.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *