foto_moncone_ombelico

Quanto tempo ci mette l’ombelico a cicatrizzare dopo la caduta del moncone ombelicale

Dopo circa 1-2 settimane dalla nascita cade il moncone del cordone ombelicale. Magari durante un cambio del pannolino, quando stiamo rimuovendo la garza per sostituirla può capitare di vedere il residuo del cordone staccato. È un evento fisiologico che se da una parte ci emoziona, dall’altra potrebbe crearci disagio perché non sappiamo come fare.

L’ombelico del nostro bimbo appare ora con una piccola incisione di colore scuro, a volte un po’umida nella parte interna. In alcuni casi ci possono anche essere delle gocce di sangue. Solo con la cicatrizzazione assumerà il colore roseo e la tipica forma ombelicale. Dopo aver pulito la parte umida con un garza sterile, identica a quella usata per fasciare il moncone durante i primi giorni di vita del bebè, possiamo sfruttare la temperatura estiva ed evitare di coprire con il pannolino la zona dell’ombelico. Così la cicatrizzazione avverrà più velocemente ma sempre in modo fisiologico, nel giro di qualche giorno.

In questo periodo è importante osservare l’evoluzione della piccola ferita, non solo per asciugarla e mantenerla pulita, ma anche per cogliere eventuali anomalie come ad esempio la comparsa di infezioni che si manifestano con arrossamento, secrezioni giallastre e gonfiore della zona interessata. Anche un cattivo odore proveniente dall’ombelico è un sintomo da riferire al medico; lo stesso dicasi per un sanguinamento abbondante o prolungato. Il pediatra, a seconda della problematica emersa prescriverà la cura idonea, dalla polvere antibiotica ad un unguento naturale.

Adesso che l’ombelico è cicatrizzato possiamo immergere il bebè nell’acqua per il suo primo bagnetto. Se avete dei dubbi e non siete sicuri che la cicatrizzazione sia completata vi suggeriamo questo trucco: versate qualche goccia di acqua ossigenata nell’ombelico del vostro piccolino. Se la ferita non è rimarginata vedremo delle bollicine. In questo caso basterà aspettare qualche giorno per ripetere il test.

Mi occupo di genitorialità, prevalentemente, dall'accompagnamento alla nascita fino alla prima infanzia, in qualità di Counselor Professionista, Insegnante di massaggio Infantile e Prenatal Tutor , crescendo, insieme a tante mamme, grazie al prezioso sostegno dei miei bambini Email: t.runco@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *