foto_calendario_cinese

Concepimento: sarà maschio o femmina? Usa il calendario cinese

Il calendario cinese è nato molto prima di quello gregoriano, comunemente utilizzato, la sua istituzione è avvenuta intorno al 2600 A.C. e da sempre si affida alla natura per indicare il tempo che passa. Infatti, è sia lunare che solare, per cui non si basa solo sulle fasi della luna, ma per la divisione delle stagioni e dei mesi calcola anche il movimento del sole. Questo strumento, con le sue varie sfaccettature e i suoi particolari segni zodiacali dedicati agli animali, è un metodo molto utilizzato per programmare una gravidanza, infatti il calendario cinese è adoperato per il concepimento.

Le motivazioni di questa scelta sono da ricercarsi nella sua storia più recente, circa 700 anni fa, quando fu trovata, in una tomba nei pressi della città di Beijin in Cina, una tabella che indicava come programmare un maschietto o una femminuccia.

Prendendo come parametri di riferimento l’età della mamma e il mese di concepimento si può stabilire con buona probabilità il sesso del nascituro. Circa il 90% di coloro che hanno utilizzato il calendario cinese per il concepimento è riuscito nell’intento e ha azzeccato le previsioni.

Ad esempio, una donna di 30 anni che desidera un maschietto dovrebbe concepire, sempre nei giorni di ovulazione, nei mesi tra giugno e dicembre. Il problema, però, è che i calcoli non sono così semplici, bisogna sempre aggiungere all’età della futura mamma un anno in più, perchè per la cultura cinese la data di nascita di ogni individuo si calcola dal momento in cui l’uovo viene fecondato.

In generale, l’usanza di basare il sesso del nascituro sulla luna è una tradizione che si ritrova in molte culture per le quali se si concepisce durante la fase della luna calante si avrà un maschio, con la luna crescente una femmina e con la luna piena i gemelli. Tutto questo, ovviamente, non ha alcun fondamento scientifico, per cui continua a controllare solo i giorni fertili per aumentare le tue possibilità di avere un bambino da amare, indipendentemente dal sesso.

Laureata in Scienze della comunicazione lavoro da anni nella realizzazione di contenuti per il web per condividere esperienze e conoscenze. Scrivere per Passione mamma è un modo per trovare le soluzioni alle mie domande da genitore e per aiutare altre donne ad affrontare la maternità senza stress, ansie e timori, ma con gioia e serenità. Email: i.aurino@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *