foto_buchi_orecchie

Buchi alle orecchie alle bambine, quando farli

Il desiderio di far fare i buchi alle orecchie delle proprie bambine in alcuni casi viene soddisfatto troppo prematuramente. Le mamme credono, che quel tocco di femminilità un pochino doloroso si possa imprimere ad un’età in cui le piccole non si rendono ancora bene conto di quel vezzo che le consentirà di portare gli orecchini ai lobi, ma sono certe che un giorno le ringrazieranno. Allora quando può essere considerato il momento giusto per fare i buchi alle orecchie delle bambine?

Anche se non esistono controindicazioni assolute riguardo la foratura dei lobi durante la fanciullezza, si ritiene che sia una pratica sconsigliata a questa età in quanto la pelle delle piccole a cui si desidera fare i buchi alle orecchie, è ancora molto delicata e sottile, ed il rischio che si incorra in possibili infezioni è molto elevato.

Una volta stampato attraverso un’apposito strumento a pistola l’orecchino ai lobi, viene prodotta una evidente infiammazione che dovrà essere costantemente medicata.

Pur pensando che sia meglio farlo quando si è più piccole perché non ci si rende conto del fatto, è pur sempre un piccolo trauma. A tal proposito, riteniamo che un ulteriore punto a sfavore della foratura dei lobi alle bambine in tenera età riguardi proprio un aspetto molto importante e cioè la loro volontà.

A 6-7 anni, potrà essere la bambina stessa ad esprimere questo desiderio, per vanità, o perché altre amichette li hanno o per il semplice gusto di mostrarsi più femminili.

Può essere proprio questa l’occasione migliore per fare i buchi alle orecchie delle bimbe. Considerato che il rischio delle infezioni possa essere sempre in agguato (ma a questa età il sistema immunitario è in grado di reagire meglio nei confronti delle infezioni e delle reazioni di tipo allergico) per lo meno avremmo allontanato il senso di colpa di averle sottoposte a questo dolore senza il loro consenso ed ottenuto la certezza che si tratti una reale volontà della bambina prestarsi alla pratica in questione.

Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, adoro il mondo dei bimbi trascorro con loro la maggior parte del mio tempo facendogli da tata. Mi diletto a scrivere per Passione Mamma e ciò mi riempie di gioia e soddisfazione. Sogno di scrivere un libro dedicato al mondo delle donne in dolce attesa, perché ritengo sia davvero straordinario ciò che la natura ci ha donato. Email: f.fiore@passionemamma.it

Un'interazione con “Buchi alle orecchie alle bambine, quando farli”

  1. Come già aveva fatto mia mamma con me, ho accompagnato mia figlia a fare il buchino ai lobi delle orecchie quando è stata lei stessa ad esprimere con convinzione il desiderio di poter mettere gli orecchini. Questo è avvenuto a 7 anni, l’anno scorso. La bambina era consapevole del doloretto che avrebbe comportato l’operazione di applicazione dei primi orecchini e il primo periodo di cura dei fori appena fatti e ha deciso che il gioco valeva la candela. Accompagnarla in farmacia a fare i buchi è stato emozionante sia per me che per lei: una piccola conquista che l’ha resa orgogliosa e l’ha fatta sentire più grande. Invito le mamme a non avere fretta e non negare alle loro bambine di vivere consapevolmente la gioia di questo momento così importante: un ricordo che resterà vivo nel ricordo e che unisce ancora di più una mamma a una figlia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *