foto_matrimonio

Bonus Matrimonio: che cos’è e come fare domanda

Dopo il Bonus Bebé, arriva in Italia il Bonus Matrimonio, incentivo sempre erogato dall’Inps. Del contributo economico, che varia in base al tipo di occupazione degli sposi, non possono beneficiarne tutti ma solo agli operai, apprendisti, lavoratori a domicilio, marittimi di bassa forza dipendenti da aziende industriali, artigiane, cooperative, che contraggono matrimonio civile o concordatario.

Se si effettua solo matrimonio religioso non si può avere l’assegno del Bonus Matrimonio.

Ma in quanto euro consiste il Bonus Matrimonio? Per operai e apprendisti in 7 giorni di retribuzione; ai lavoratori a domicilio spettano invece 7 giornate di guadagno medio giornaliero. Per entrambi dalla retribuzione giornaliera si detrae la percentuale a carico del lavoratore pari al 5,54%.

I marittimi possono beneficiare di 8 giornate di salario medio giornaliero, mentre per chi svolge part time verticale spettano solo i giorni di retribuzione che coincidono con quelli previsti dal contratto per lo svolgimento dell’attività lavorativa.

Come presentare la domanda del Bonus Matrimomio? Tramite il sito dell’Inps, sul quale è possibile fare richiesta per via telematica. Quando bisogna farla? I lavoratori occupati devono darsi da fare alla fine del congedo e non oltre i 60 giorni dal matrimonio, allegando il relativo certificato; i lavoratori disoccupati devono invece presentare la domanda entro un anno dalla data del matrimonio.

Da precisare, poi, che il Bonus Matrimonio non è cumulabile con altri incentivi quali: indennità di maternità, indennità di malattia e con la cassa integrazione ordinaria o straordinaria. Può essere invece accumulato con l’indennità Inail.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *