foto_punture_api
Bambini: rimedi naturali contro la puntura di api

In estate il timore di esser punti da insetti come le api è tanto, specie se i malcapitati possono essere i bambini. Al mare, in montagna ma anche in città, è facile averne a che fare, normalmente sono attratte da qualcosa o pungono se infastidite. Le api non attaccano l’uomo ma utilizzano il pungiglione come difesa. Spesso, dunque, è per pura casualità che ci imbattiamo contro questi insetti tanto operosi. Ma quali sono i rimedi naturali che possiamo adottare contro la puntura delle api?

La puntura delle api nei bambini generalmente non è pericolosa, tuttavia vi sono casi rari in cui può portare addirittura allo shock anafilattico, ma questo è più frequente negli adulti che nei bambini. Mentre i bambini giocano all’aria aperta e soprattutto in prossimità di un alveare, occorre fare molta attenzione perché il rischio di esser punti non solo è elevato ma può anche comportare che una sola ape nelle vicinanze del bambino, possa richiamarne altre.

I rimedi naturali, quelli cioè che non prevedono il ricorso immediato di sieri e farmaci, sono molto efficaci e garantiscono nell’immediato il sollievo nella zona interessata dalla puntura.

Il gonfiore, il bruciore molto intenso ed il prurito sono i sintomi principali da combattere: per alleviarli è possibile far riferimento a questi rimedi naturali:

  • mettere del ghiaccio sulla parte offesa dalla puntura di ape, che ha il pregio di anestetizzare il dolore, non prima però di aver avuto premura di verificare che il pungiglione non sia rimasto attaccato alla pelle. In tal caso è necessario rimuoverlo per evitare che altro veleno possa penetrare ancora;
  • utilizzare una fetta di limone direttamente sulla zona punta è contro il gonfiore ed il dolore tipici, prodotti dall’insetto attraverso la penetrazione del pungiglione nel derma del bambino;
  • i mille usi del bicarbonato fanno sì che questo portentoso tipo di rimedio multiuso possa combattere il fastidio provocato dalle punture di api. Basta mescolarne un cucchiaino con dell’acqua e spalmare il composto sulla superficie interessata per pochi minuti;
  • anche la cipolla che ha tra gli altri un potente azione disinfettante, pare mostrarsi efficacissima per contrastare il dolore e l’irritazione prodotta dalla puntura delle api. Per goderne di un beneficio immediato è opportuno affettarla e stenderla sulla parte dolente fino a quando il fastidio non si sarà alleviato.

Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, adoro il mondo dei bimbi trascorro con loro la maggior parte del mio tempo facendogli da tata. Mi diletto a scrivere per Passione Mamma e ciò mi riempie di gioia e soddisfazione. Sogno di scrivere un libro dedicato al mondo delle donne in dolce attesa, perché ritengo sia davvero straordinario ciò che la natura ci ha donato. Email: f.fiore@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *