foto_primo_compleanno

6 cose da sapere se hai un bambino di 1 anno

L’emozione di vedere il piccoletto quasi pronto per camminare, il ricordo del parto, la sensazione che il tempo corra davvero veloce: ecco alcuni dei pensieri di una mamma quando il bambino compie un anno. Ecco in questo post 6 cose da sapere quando il vostro bambino arriva ai suoi primi dodici mesi.

  1. Il peso.
  2. Generalmente si dice che il peso del bambino a un anno è il triplo di quello della nascita.

  3. Pronto a camminare?
  4. Qualcuno ci arriva proprio il giorno del primo compleanno, per altri i primi passi arriveranno entro i prossimi sei mesi. Senza forzare i tempi, lasciate il vostro piccolo libero di muoversi e sperimentare la posizione eretta, la camminata laterale e il “gattonamento”.

  5. Alimentazione.
  6. Il bambino ormai può mangiare quasi tutto quello che mangiano i genitori, avendo l’accortezza di evitare cibi troppo salati o zuccherati. In linea generale, si dice che sale e zucchero vanno evitati fino al primo anno, ma se riuscite a proseguire una dieta povera di sali e zuccheri per il bambino sarà certamente positivo.

  7. La fase del “NO” è dietro l’angolo.
  8. Forse vi stupirete, la prima volta che il bambino protesterà perché desidera qualcosa in particolare o quando non accetterà quello che gli state mostrando o proponendo: molto presto il vostro delizioso bebè comincerà a diventare una “persona” con delle preferenze e inizierà a dirvi di “no”. Siate pronti.

  9. Il sonno.
  10. L’impulso a crescere, la voglia d’imparare a camminare, il desiderio di imparare a fare “da soli” per molti bambini si traducono in una nuova fase di risvegli notturni intorno all’anno di vita. Se il bambino riprendesse a svegliarsi una o più volte per notte, mostrategli come imparare a riaddormentarsi, cercando il ciuccio nel lettino o il suo bambolotto, con calma ma anche con fermezza.

  11. Linguaggio.
  12. Che emozione sentirsi chiamare intenzionalmente “Mamma!” e “Papà!” dopo diversi mesi di “semplice” lallazione o tentativi di sillabare… In genere a questa età i bambini possono dire da una a dieci parole. Si tratta di parole di due sillabe, che voi tradurrete in base alle sonorità del piccolo. Ecco un esempio del baby-vocabolario a 12 mesi: mamma, papà, pappa, acqua, latte, no, bimbo…
    Fa parte dello sviluppo linguistico del piccolo anche la produzione di suoni onomatopeici per indicare la macchina (bruuum!), il cane o gli animali in genere (bau!) o lo schiocco delle labbra per indicare i baci. Rientra invece nelle nuove capacità comunicative il saper indicare quello che desidera.

bambina-fiorefoto passi sabbiagattonamentogattonamento
<
>

Toscana, 34 anni, giornalista da più di 10, sono mamma di Giovanna e Damiano. Su PassioneMamma.it trovate il diario settimanale della mia seconda gravidanza e tanti articoli che nascono dalla vita di tutti i giorni di una "bis-mamma". Email: a.fedeli@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *