Mamma M’ama, la prima start up a produrre pappe fresche per lo svezzamento

Un’intuizione semplice e geniale quella di Sonia, Erica e Sonia. Tutta dedicata alle mamme, preoccupate dell’alimentazione dei loro bimbi, ma che spesso, per i troppi impegni, non riescono ad occuparsene di persona, soprattutto durante la delicata fase dello svezzamento. Cucinare qualcosa di buono e genuino non sempre è possibile. Ecco allora che arriva in soccorso Mamma m’ama, con le sue pappe fresche e biologiche, preparate con l’attenzione e la cura di cui solo una mamma è capace. Una start up davvero innovativa, creata dalle mamme per le mamme. Abbiamo rivolto qualche domanda alle imprenditrici per saperne di più.

1. La prima è d’obbligo, come nasce l’idea di Mamma m’ama e come si è concretizzata?

L’idea di produrre le pappe Mamma M’Ama nasce dall’esigenza di tre consumatrici (noi stesse) attente all’alimentazione che, non avendo trovato un prodotto per lo svezzamento sul mercato che soddisfacesse le loro necessità, hanno deciso di crearlo. Ricordo ancora una mattina di maggio quando sul terrazzo di casa ci siamo dette “se non ci sono dobbiamo farle noi, per noi e per tutte quelle mamme che, come noi, non riescono per mancanza di tempo a fare tutti i giorni la pappa per i loro bambini, ma non vogliono rinunciare a un pasto fresco”. Ovviamente è stato molto più difficile di quanto in quel momento avessimo immaginato: la ricerca del team tecnico giusto che ci supportasse nel nostro progetto è stato il primo impegno, poi trovare uno stabilimento produttivo che “piegasse” la linea di produzione industriale alla richiesta artigianale di noi 3 mamme è stata la chiave di volta per poter partire, poi la ricerca delle materie prime, i primi contratti commerciali… insomma tanti passi tutti importanti, tutti molto impegnativi prima di vedere le nostre pappe in commercio.
 
2. Quali sono i prodotti attualmente disponibili e le prossime novità?

Mamma M’Ama ha sviluppato tre linee, a seconda della fase di svezzamento: First Steps dai 4 ai 36 mesi, Second Steps da 8 a 36 mesi e la linea Gourmet per bimbi sempre da 8 mesi, ma dai gusti un po’ raffinati. Sono in totale 7 ricette: 3 continuative tutto l’anno e 4 che ruotano a seconda della stagione. Stiamo lanciando proprio ora la nostra special edition: La Pappa della buona notte per aiutare con il giusto pasto i bambini a un buon sonno.
 
3. Dove si trovano? È possibile acquistarli in tutta Italia?

In attesa di chiudere altri contratti che aumentino la nostra distribuzione nazionale abbiamo lanciato il nostro e-commerce per raggiungere proprio tutti i bimbi in Italia e permettere alle mamme e ai papà di acquistare online le pappe Mamma M’Ama e di riceverle comodamente a casa propria. Le pappe si comprano anche nei banco frigo dei supermercati del Nord Italia nei Carrefour, in Coop (prossimamente in Liguria, Piemonte e Toscana) in U2 Supermercato (Unes) a Magenta, nel Conad Ipermercato a Rimini, a Cesena nello store Macrolibrarsi e in molti specializzati bio di Milano come Bio c’ Bon, il Centro Botanico e altri. Per scoprire tutti i supermercati dove trovare Mamma M’Ama: http://www.mammamama.it/store-locator/ 


4. Quali sono state le prime reazioni alla vostra proposta alimentare?

La reazione delle mamme che ci comprano è entusiasmante! Noi siamo molto soddisfatte di come stia piacendo il nostro prodotto: chi ci prova non ci lascia più! Ovviamente però siamo appena partite e la grande difficoltà è che le mamme non sono abituate a trovare le pappe del bambino nel banco frigo, quindi farsi vedere tra yogurt e tortellini non è sempre facile.
 
5. Perchè le mamme dovrebbero scegliere per i loro bimbi Mamma m’ama? Quali sono i vantaggi rispetto ai prodotti già in commercio?

Le mamme che scelgono Mamma M’ama credono nell’importanza di una sana alimentazione. E sanno quanto sia fondamentale usare prodotti freschi per apportare i migliori principi nutritivi. In Italia oltre alle nostre pappe non esiste un altro prodotto fresco, completo, biologico e pronto in 2 minuti da dare al proprio bambino. Mamma M’Ama è la scelta sana e comoda che non esisteva!
 
6. Maternità e lavoro: nel vostro caso il connubio funziona?

Oggi per una donna le sfide sono tante e tenere sempre in equilibrio le nostre ambizioni, la nostra famiglia i nostri piaceri è davvero impegnativo. Noi tre stiamo crescendo la nostra azienda con molta passione e cura, ma ogni giorno riusciamo ad andare a prendere a scuola o in asilo i nostri bambini e a passare del tempo di qualità con loro. Poi ovviamente molto spesso, messi i piccoli a nanna, si deve tornare su alcuni progetti e chiudere lavori lasciati in sospeso, ma il connubio per noi funziona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *