foto_cuscino_bimbo
Come creare cuscini per il bambino riciclando i noccioli di ciliegia

Finalmente è arrivata la stagione delle ciliegie, per la gioia di grandi e piccini! Così gustose sono ideali per merende e spuntini. In questo articolo vi suggeriamo un modo divertente per riciclare i noccioli realizzando dei buffi cuscini per i nostri bambini. A mano amano che mangiamo le ciliegie conserviamo i noccioli. Ne serviranno un bel po’ per il nostro lavoro. Procuriamoci della stoffa con i colori che preferiamo, tenendo conto che il cuscino terminato potrà avere dimensioni di 30 per 40 cm.

Prima di tutto puliamo bene i noccioli, tuffandoli nell’acqua e spazzolandoli per eliminare ogni traccia di polpa. Asciughiamoli, stendiamoli su una teglia ed inforniamo a 100° per una decina di minuti, fino a quando si presenteranno di un color ambrato. A questo punto pensiamo al personaggio: può essere una testa di un orsetto, un micio, un gufo che potremo disegnare su un foglio che poi appoggeremo sulla stoffa, piegata a doppio, per ritagliarla.

Quindi cuciamo i lembi del tessuto, tutti eccetto l’ultimo, nel quale mettiamo i noccioli, facendo attenzione a non introdurne troppi per garantire al cuscino di rimanere morbido. Proprio grazie alle proprietà dei noccioli di ciliegie questo cuscino può diventare termico. Infatti al loro interno sono cavi, è come se avessero una camera d’aria naturale in grado di trattenere il caldo ed il freddo, rilasciandoli molto lentamente. Per favorire la nanna dei nostri piccolini possiamo scaldare il cuscino sul termosifone o nel micro onde; utile anche per alleviare il mal di pancia; abbracciandolo il bambino starà al caldo per più di un’ora.

Il calore rilasciato è secco, quindi assolutamente innocuo per la salute dei nostri bambini. Grazie ai benefici è ideale anche per le gestanti, per attenuare quei fastidiosi dolori articolari e le contratture, tipiche del periodo dell’attesa. Mettendolo qualche minuto nel freezer aiuterà anche a prevenire i colpi di calore, pericolosi per i piccolini.

Mi occupo di genitorialità, prevalentemente, dall'accompagnamento alla nascita fino alla prima infanzia, in qualità di Counselor Professionista, Insegnante di massaggio Infantile e Prenatal Tutor , crescendo, insieme a tante mamme, grazie al prezioso sostegno dei miei bambini Email: t.runco@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *