foto_chiusura_reggiseno

Reggiseno in gravidanza: il tipo più adatto

Durante la gravidanza, fin dai primi mesi, il seno subisce diverse modificazioni per preparasi ad allattare è quindi importante prendersene cura scegliendo il reggiseno più adatto, trimestre dopo trimestre.

Per evitare fastidiose irritazioni ai capezzoli che diventano più sporgenti, è opportuno scegliere un reggiseno in tessuto naturale e traspirante, come ad esempio quelli di cotone.

Con il procedere della gravidanza, il seno aumenterà di volume, quindi è opportuno optare per un reggiseno con spalline e chiusura regolabili, per assecondarne le modificazioni. Ma è anche importante che sia dotato di fasce larghe sotto le coppe per sostenere le mammelle che, prive di una propria muscolatura, hanno bisogno di un buon sostegno.

Dal secondo trimestre di gravidanza la scelta del reggiseno dovrebbe orientarsi verso quelli privi di cuciture e ferretti che potrebbero causare fastidio e, in alcuni casi, dolore alla gestante soprattutto se portati per diverse ore. Anche la morbidezza del tessuto è un aspetto da tenere in considerazione per avvolgere il seno, soggetto ad un rapido cambiamento.

Nel terzo trimestre il seno, ormai gonfio, necessita di un reggiseno avvolgente in grado di sostenerlo. Alcune gestanti notano gocce di colostro che fuoriesce dai capezzoli, in questi casi è possibile usare i reggiseni per l’allattamento, sganciabili anteriormente per favorire la sostituzione delle coppette assorbilatte.

In commercio ci sono tanti tipi di reggiseni per la gravidanza: da quelli più economici a quelli griffati, da quelli sportivi a completi intimi eleganti e sensuali. La maggior parte di essi sono lavabili in lavatrice. Nel periodo della gravidanza, soprattutto se le condizioni di salute lo consentono, è importante che la donna non rinunci alla propria femminilità, optando per abiti che mettano in risalto la sua bellezza. La comodità ed il benessere per lei ed il suo bambino non possono essere trascurati, come non può essere sottovalutata l’autostima della gestante. Sentirsi apprezzata e amabile dal partner le conferirà quella sicurezza necessaria per affrontare il parto.

Mi occupo di genitorialità, prevalentemente, dall'accompagnamento alla nascita fino alla prima infanzia, in qualità di Counselor Professionista, Insegnante di massaggio Infantile e Prenatal Tutor , crescendo, insieme a tante mamme, grazie al prezioso sostegno dei miei bambini Email: t.runco@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *