foto_festa_papà

Come trascorrere la Festa del papà: 4 idee

Il 19 marzo è la Festa del papà e ogni bambino, con l’aiuto della scuola o della mamma, prepara un lavoretto o compra un dono da regalare al proprio babbo. Quest’anno, però, la ricorrenza cade nel fine settimana, o meglio ancora di sabato, ecco quindi che vogliamo proporvi una serie di idee per trascorrere questo giorno speciale, facendo piacere al genitore, accontentandolo nei suoi divertimenti.

  1. Allo stadio: forse l’idea non sarà cara alla mamma, ma si può pur concedere per questa festività l’occasione di andare a sostenere la squadra del cuore tutti insieme appassionatamente, armati di bandiere, sciarpe e cappellini specifici. Certamente regalare al papà un posto in tribuna per tutta la famiglia non può essere che un regalo gradito, utile pure per trascorrere la giornata.
  2. Al cinema: andare a vedere un film adatto a figli e babbo è un’altra buona occasione per passare del tempo insieme in questa giornata speciale. Questo fine settimana nelle sale si potrà vedere “em>Batman V Superman: Dawn of Justice“, una pellicola certamente poco amata dalle mamme e molto attesa dai papà che saranno felici di guardarla coi propri pargoli ritornando anche loro piccoli. Ovviamente per questo weekend ci sono altri film di animazione in programma ma sicuramente questo sarà il più adatto per un padre con figli già grandini.
  3. Gita in bici: si presuppone che la maggior parte dei padri adori, almeno in parte, praticare dello sport, ecco quindi che organizzare una pedalata per le colline o per la campagna vicina può essere una buona idea per trascorrere parte della giornata.
  4. Giornata adrenalinica: si può andare in dei circuiti appositi di go kart, o ancora far provare al papà il brivido di guidare una macchina da corsa, basta navigare su internet per trovare la pista più adatta e si potranno trascorrere in questo giorno speciale,delle ore emozionanti per la mamma che guarda impaurita e per il papà che si diverte al volante.
foto lettura papàpapà figliseggiolino-bici
<
>

Sono laureata in Arti e scienze dello spettacolo Teatrale dell'Università "La Sapienza". Mi occupo di teatro recitando in diverse compagnie, e da quando sono madre amo raccontare ciò che vivo con il mio bimbo studiando scrupolosamente e "rubando" i racconti delle mie amiche madri per poi trascriverne il contenuto. Approdo al Blog con la voglia di creare confronti fra genitrici proprio come si farebbe su di una panchina di un parco. Email: c.spedaliere@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *