foto-caccia-uovo-pasqua

Caccia all’uovo di Pasqua, da fare in casa o all’aperto

La tradizione della caccia all’uovo di Pasqua arriva dal mondo anglosassone: è capitato a tutti di vederne almeno una in un cartone animato, in un film o in un telefilm. Di recente, personalmente, l’ho vista sul giornalino di Peppa Pig. È fuor di dubbio, quindi, che diventerà presto o tardi un appuntamento anche per la Pasqua italiana.


In pratica, cos’è questa caccia all’uovo di Pasqua? È una caccia al tesoro, nella quale i partecipanti cercano di trovare più uova possibili. Potete lanciare la caccia all’uovo dicendo che il coniglio di Pasqua ha nascosto tutte le uova di cioccolata e che bisogna trovarle per dare il via ufficiale al pranzo pasquale…

Come organizzare una caccia all’uovo di Pasqua all’aperto? Innanzitutto dovete preparare un certo numero di uova, di cioccolato, sode o semplicemente uova giocattolo, calibrato sul numero di invitati alla caccia: contatene tra le 10 e le 20 a testa, così il gioco durerà più a lungo.

Si può organizzare una caccia nel giardino condominiale o in un giardino pubblico a patto che i bambini invitati abbiano già una sufficiente autonomia di movimento e di esplorazione: direi che a partire dai 3 anni è un bel gioco divertente.

Prima di far partire i bambini alla caccia alle uova, dovrete, ovviamente, posizionare le uova stesse senza che i pargoli vi vedano, consegnare loro un cestino, un sacchettino o uno zainetto dove riporre le uova che trovano e stabilire qualche regola base. Per esempio potete dire che ogni bambino deve cercare le uova di un certo colore, oppure definire la durata della caccia (mezzora è un tempo piacevole per tutti), decidere che al suono di un fischio tutti i partecipanti si ritroveranno al punto iniziale…

La caccia è una semplice ricerca delle uova dove i bambini vogliono cercarle. Più elaborata sarà una vera caccia al tesoro con biglietti e indizi: se optate per questo tipo di caccia, mettete in conto una preparazione più lunga e laboriosa.

Come organizzare una caccia all’uovo di Pasqua in casa? All’aperto è sicuramente più divertente e scenografica. Se il meteo non è clemente, potete nascondere le uova anche in casa, dai cassetti agli angoli dove i bambini amano nascondersi. Potete chiedere anche la collaborazione dei vicini del condominio, se siete in amicizia con loro, e chiedere di nascondere qualche uovo anche in casa loro.

Per rendere più avventurosa una caccia “indoor” potete dare ai bambini una torcia elettrica o travestirli da esploratori con cappelli e cinturoni. In ogni caso, che sia all’aperto o al chiuso, ai bambini piacerà moltissimo questa caccia all’uovo di Pasqua: i giochi di esplorazione non passeranno mai di moda.

CACCIA-UOVO-2uova-pasqua-manouova-coloratecaccia-all-uovo-pasqua
<
>

Toscana, 34 anni, giornalista da più di 10, sono mamma di Giovanna e Damiano. Su PassioneMamma.it trovate il diario settimanale della mia seconda gravidanza e tanti articoli che nascono dalla vita di tutti i giorni di una "bis-mamma". Email: a.fedeli@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *