foto_bambina_piange

Come togliere il biberon al bambino ormai grande

Ci sono bambini che a sei anni bevono il latte, l’acqua, il tè, o qualsiasi altro tipo di bevanda, ancora nel biberon. A volte la bottiglina diventa un oggetto di conforto, e ciò è del tutto normale, però è pur vero che arrivati ad una certa età bisogna cercare di convincere il piccolo a distaccarsene, e lo stesso vale anche per il ciuccio. Cosa fare per togliere al bambino ormai grande il biberon? Ecco qualche suggerimento!

  1. Abituarlo sin da piccolo ad avere un’alternativa al classico biberon, quale la tazza, o il bicchiere a due manici per bebè, da incominciare ad adoperare pian piano.
  2. Comprare delle simpatiche tazzine o bicchierini, con raffigurati i personaggi del cuore del figliolo, in modo che incuriosito il bambino vorrà usarle.
  3. Acquistare delle cannucce colorate, in modo tale che il distacco dalla tettarella del biberon non sia drastico, ma simile, infatti il bambino continuerà a succhiare la bevanda attraverso questi noti bastoncini di plastica pieghevoli da mettere nella tazza o nel bicchiere.
  4. All’inizio è bene che veda la tazzina, il bicchierino e la cannuccia anche come dei giochi fini a dissetarlo.
  5. Se il bambino invece è grandicello e non vuol abbandonare il biberon, bisogna fargli capire che è per piccini e che ormai lui non può esser più paragonato ai bebè che usano solo questo oggetto per nutrirsi.
  6. Se il biberon è divenuto una sorta di conforto costante, bisogna trovare un’alternativa quale un pupazzo da stringere o una maglietta da indossare in caso di necessità.
  7. Non mettere mai la pappa all’interno del biberon, perché il bambino potrebbe abituarsi a mangiare solo tramite la bottiglina, complicando maggiormente le cose.
  8. Iniziare a comprare anche quelle note bottigliette di plastica di acqua o di tè che si trovano al supermercato con il tappo “pull&push” per procedere alla sostituzione.
  9. Non nascondere mai il biberon improvvisamente senza dare una spiegazione plausibile al pargolo.
  10. Non deriderlo mai dinanzi agli altri, perché il bambino sa benissimo di esser grande per il biberon, ma per lui è la prima questione intima e privata di cui prende consapevolezza, e violare la sua privacy rendendo tutti partecipi della sua abitudine non è certamente una buona idea.
  11. Procedere consentendogli un solo biberon al giorno, alla sera o nei momenti in cui vuole esser confortato, per poi passare quindi ad un distacco totale.
  12. Celebrarlo alla fine della sua prima ardua impresa riguardante il disuso di un oggetto a lui tanto caro.
biberon bambinobiberonfoto biberon biscottibiberon blu
<
>

Sono laureata in Arti e scienze dello spettacolo Teatrale dell'Università "La Sapienza". Mi occupo di teatro recitando in diverse compagnie, e da quando sono madre amo raccontare ciò che vivo con il mio bimbo studiando scrupolosamente e "rubando" i racconti delle mie amiche madri per poi trascriverne il contenuto. Approdo al Blog con la voglia di creare confronti fra genitrici proprio come si farebbe su di una panchina di un parco. Email: c.spedaliere@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *