foto_alberi_natale_bidimensionali

8 idee originali per l’albero di Natale

Bottoni, fondi di bottiglia, libri, e giornali vecchi…con un po’ di fantasia e manualità tutto può diventare un albero di Natale creativo. Così l’addobbo natalizio può trasformarsi in un momento di gioco e di unione per tutta la famiglia. Oltre al risparmio economico quindi, ci sarà il divertimento dei più piccoli che saranno fieri e gioiosi nel mostrare a tutti il loro albero creativo. Quello che vi occorre è un po’ di tempo a disposizione e materiali riciclabili o semplicissimi da reperire. Ecco 8 idee originali per creare un albero fuori dal comune.

La prima cosa da decidere è se volete variare solo gli addobbi, rendendoli più originali ma conservando comunque l’albero classico di base, oppure se avete intenzione di stravolgere tutto, con una struttura di albero fai da te o addirittura un albero bidimensionale a muro, come fosse un quadro. Ecco qualche idea carina per tutti i gusti:

Alternative alle palline:

Fondi di bottiglia
Avete mai pensato che dei semplici fondi di bottiglia potessero diventare delle simpatiche palline di Natale? Se l’idea vi piace, cominciate a conservare le bottiglie in plastica di tutte le dimensioni, sia quelle trasparenti che quelle azzurre o verdi. Una volta tagliati i fondi otterrete delle stelline cave di varie forme e grandezze. A questo punto dovete scegliere il colore. Potete comprare colori in spray e optare per i classici rosso e oro e argento, oppure fare un lavoro più minuzioso con i pennelli e le tempere, decorando a piacimento ogni singolo fondo di bottiglia. A questo punto non vi resta che bucarle all’estremità con un ago bollente e passarci del filo di cotone per appenderle al vostro albero.

Pigne e foglie autunnali
Se abitate in campagna o in montagna non vi sarà difficile trovare delle pigne cadute e delle foglie autunnali. Con queste potrete decorare il vostro albero in stile “nature”, particolarmente adatto agli chalet in montagna. Le pigne potranno essere colorate d’oro o lasciate del loro colore naturale, mentre le foglie potranno fare da “letto”, coprendo il vaso o il treppiedi, oppure essere usate come addobbo.

Cioccolatini
Se siete golosi potete cominciare ad acquistare la cioccolata per l’epifania e perché no decorarci l’albero di Natale. Occorreranno cioccolatini tondi, come i Lindt o i Ferrero Rochers, ma potete sbizzarrirvi a cercarne di tutte le forme e le marche. Smontare l’albero per i vostri figli non sarà mai stato così bello.

Compact disc
I cd usati e non grazie alla loro catarifrangenza si prestano bene come addobbi, per un albero stile Hi-tech. L’unico consiglio è di non utilizzare cd a cui siete affezionati perché c’è il forte rischio che si deteriorino.

Alberi particolari:

L’albero di libri
Se avete una bella biblioteca di libri antichi, di quelli dalle copertine simili alle enciclopedie, potete costruire l’albero nerd, una piramide di libri non allineati, dal più grande al più piccolo, circondati di luci. Un vero e proprio tocco di classe per gli intellettuali di ultima generazione. Molto stiloso se si possiede una casa con mobilia classica.

L’albero pendente
E chi lo ha detto che l’albero deve stare a terra? Le ultime tendenze prevedono una piramide di luci o palline che pendono dal soffitto come fossero un lampadario. L’importante è usare materiali leggeri per costruire il cono come ferro filato per fissarlo facilmente al soffitto con del semplice nastro adesivo. Costruite un cono a spirale, dove attaccare palline e luci e il gioco è fatto.

L’albero di bottoni
E perché non appenderlo al muro come fosse un quadro? Tra gli alberi più in voga ci sono infatti quelli bidimensionali, dipinti e decorati sul muro in un adorabile stile naif. Tra questi, particolarmente carini sono quelli decorati con i bottoni colorati. Molto alla moda anche quelli creati sul muro con il legno.

L’albero di giornali
I giornali vecchi possono diventare alberi molto carini. Potete scegliere se dipingere la carta o lasciarla al naturale e se disporre i giornali uno sull’altro a piramide scomposta, in verticale a cono, oppure combinare assieme tanti piccoli coni di carta.

Anche da ostetrica mi domando spesso come sia possibile che dentro le donne crescano bambini. Amo il fitness e mi occupo di corsi di ginnastica Prenatale e post-natale. Mi piace cantare, ballare, scrivere, recitare e cucinare, ma non so fare niente di tutto questo! :) Email: g.landy@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *