foto_donna_in_gravidanza

Cosa fare quando non si può seguire un corso pre parto

Durante la gravidanza, frequentare un corso pre parto ha la sua importanza, in quanto attraverso di esso, è possibile imparare a placare le tensioni che contribuiscono a far sentire il dolore durante il travaglio. Se non si ha la possibilità di partecipare per vari motivi ad un corso pre parto, non bisogna per questo sentirsi inadeguate o impreparate. La nascita è un evento del tutto spontaneo e naturale e va vissuto come tale.

La prima “regola” da adottare è non farsi prendere dal panico, perché si dispone di tutto il tempo necessario, prima dell’arrivo del travaglio, per riflettere su come affrontare nel migliore dei modi questo specifico momento.

Bisogna poi cercare di ottenere delle informazioni adeguate, ponendo anche se possibile delle domande al proprio ginecologo, in modo da essere consapevoli, al momento del parto, di quello che sta accadendo e quindi affrontarlo con maggiore tranquillità.

L’importante è evitare di prendere in considerazione falsi racconti, in quanto ciò potrebbe produrre l’effetto contrario e quindi innescare il famoso circolo vizioso tensione-paura-dolore.

E’ anche possibile scegliere volontariamente di non partecipare ad un corso di preparazione al parto (non solo perché si è impossibilitate a farlo); in tal caso magari si è convinte che troppe informazioni oppure la condivisione di ansie e paure con le altre gestanti possa contribuire ad aumentare le tensioni. Poiché ogni parto è a se, e costituisce un momento unico nella vita di ogni donna, è preferibile viverlo con assoluta libertà.

Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, adoro il mondo dei bimbi trascorro con loro la maggior parte del mio tempo facendogli da tata. Mi diletto a scrivere per Passione Mamma e ciò mi riempie di gioia e soddisfazione. Sogno di scrivere un libro dedicato al mondo delle donne in dolce attesa, perché ritengo sia davvero straordinario ciò che la natura ci ha donato. Email: f.fiore@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *