foto_probiotici_gravidanza

Probiotici in gravidanza: alleati contro le allergie neonatali

La lotta alle allergie per i più piccoli comincia già mentre sono nel ventre materno, e a dire ciò vi è un importante studio condotto dall’Organizzazione Mondiale dell’Allergia (WAO), pubblicato di recente sul World Allergy Organization Journal. La ricerca nasce da 15 anni di lavoro con lo scopo proprio di dimostrare come alcuni tipi di probiotici, assunti durante la gravidanza, abbiano contribuito ad abbassare il rischio di allergie nel neonato.

La definizione che l’Organizzazione Mondiale della Sanità dà ai probiotici è che sono dei:”microorganismi vivi che, somministrati in quantità adeguate, apportano benefici alla salute dell’ospite“. Essi sono quindi dei batteri che intaccano la flora intestinale ma sono definiti buoni. Se assunti regolarmente dalla genitrice sono molto utili a contrastare le dermatiti atopiche per i primi 2 anni di vita del figliolo, ma solo quelli a base di Lactobacillus Rhamnosus GG in associazione con altri probiotici di tipo LGG . Sembrerebbe anche che asma e allergie alimentari del bambino diminuirebbero se la madre durante la gestazione assumesse i giusti probiotici.

L’assunzione però di altri ceppi da soli o in combinazione, ma privi di LGG si rivela meno efficace per evitare le riniti e le eventuali altre forme allergiche dell’infante. Il neonato acquisisce questi microorganismi dalla madre già dalla nascita e si inseriscono nel suo intestino dopo 48 ore. I batteri definiti perciò “amici” riescono ad aumentare le difese immunitarie e riequilibrano così la flora evitando infiammazioni nel neonato.

Il bambino così è più protetto dalle allergie, secondo questi recenti studi, se la madre durante i 9 mesi o anche mentre lo allatta assume i probiotici. Ecco che nella dieta delle future madri devono essere consumati quotidianamente degli yogurt o derivati del latte contenenti i lactobacilli. Nelle farmacie o nei negozi specializzati, si vendono proprio alimenti come formaggi e latti fermentati contenenti uno o più probiotici vivi.

Sono laureata in Arti e scienze dello spettacolo Teatrale dell'Università "La Sapienza". Mi occupo di teatro recitando in diverse compagnie, e da quando sono madre amo raccontare ciò che vivo con il mio bimbo studiando scrupolosamente e "rubando" i racconti delle mie amiche madri per poi trascriverne il contenuto. Approdo al Blog con la voglia di creare confronti fra genitrici proprio come si farebbe su di una panchina di un parco. Email: c.spedaliere@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *