foto_coppia_caffe
Come il caffè migliora l’intimità della coppia

Non sempre vivere in coppia è facile e molto spesso dei problemi sorgono durante l’intimità, magari quando si cerca a tutti i costi di concepire un bambino. C’è una bevanda però che può aiutare a vivere il rapporto con più intensità e disinibizione: stiamo parlando del caffé.

Se durante la gravidanza è opportuno limitare la caffeina, durante l’intimità questa bevanda può essere di grande aiuto. In particolare, il caffè svolge un’azione positiva sul desiderio sessualE e aiuta a sentirsi anche più intraprendenti.

A testimonianza di questa che fino a qualche tempo fa era solo una diceria, c’è il recente studio condotto dal Dipartimento di Psicologia dell’Università di Georgetown, a Washington. Secondo i ricercatori, la caffeina aumenta la frequenza degli incontri intimi perché rende maggiormente attivi ed euforici.

In sostanza, il caffè ci rende più produttivi ed energici, e questo può avere delle ripercussioni importanti sulla vita di coppia, ed in particolare sulla sfera più intima. Questo però non deve portare ad un’esagerazione, e si deve vivere questo aiuto sempre con moderazione.

Se si esagera con il caffè, infatti, si può creare una sorta di dipendenza che genera anche mal di testa. Per questo non bisogna mai andare oltre le dosi giornaliere di caffè consigliato: ovvero le tre tazzine di espresso.

Non dimentichiamo che la caffeina velocizza il battito cardiaco, rende vigili e aumenta temporaneamente le nostre prestazioni, ma esagerare, come del resto per tutte le cose, può creare più fastidi che piacere.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *