foto_famiglia

5 motivi per frequentare un consultorio familiare

Sono luoghi che il Servizio Sanitario mette a disposizione per affrontare insieme le varie fasi della crescita di un bambino e la salute della donna: vi vengono normalmente effettuate le vaccinazioni, i controlli periodici della crescita del bambino, incontri formativi e informativi sull’accudimento di un bambino. Non siete mai state ad un consultorio familiare? Ecco cinque motivi per frequentarli assiduamente!

Prima di tutto, cosa sono i consultori familiari? Sono strutture organizzative dei distretti sanitari istituiti in Italia con la legge 405 del 1975. Grazie all’impiego di competenze multidisciplinari – dal ginecologo allo psicologo, dall’ostetrica al pediatria – i consultori familiari si occupano di promozione e prevenzione della salute della donna e dell’età evolutiva. Si trovano per lo più in ogni distretto sanitario, secondo organizzazioni che possono variare da regione a regione.

In ambito di gravidanza e sostegno alla maternità, ecco perché frequentare un consultorio familiare:

  1. Visite periodiche con il ginecologo.
  2. Nei consultori potrete contare su un’assistenza costante (e gratuita) nei 9 mesi di attesa del vostro bambino, senza dover cercare un medico che vi segua privatamente.

  3. Un aiuto per i neo-genitori.
  4. Oltre all’assistenza pre-parto, normalmente i consultori familiari offrono un servizio di sostegno alla genitorialità che prevede magari uno sportello settimanale dedicato a consigli su accudimento del neonato e allattamento, un ambulatorio dove poter pesare il bambino e valutare la crescita globale del bebè senza attendere i bilanci di salute e un ciclo di incontri mensile per fare il punto sulle problematiche più comuni del primo anno di vita del bambino, dalle poppate al sonno notturno.

  5. Un luogo dove incontrare altre mamme.
  6. Aspettando il vostro turno per il controllo settimanale del bambino, quasi sicuramente avrete l’occasione di scambiare due parole con altre neomamme come voi e rassicurarvi a vicenda sulla nuova avventura della maternità. Non è infrequente incontrare mamme e bambini (mai visti prima) che, scoprirete, abitano vicinissimo a casa vostra! E magari potrebbe nascere anche una bella amicizia.

  7. Tutto sulle vaccinazioni.
  8. Siete favorevoli o contrari a vaccinare vostro figlio o vostra figlia? Se vi trovate nella categoria degli incerti, sappiate che spesso i consultori organizzano incontri periodici rivolti alle famiglie per discutere su tutti i dubbi del caso. Il pediatra del consultorio può decidere anche di incontrare singolarmente le famiglie incerte su una o più vaccinazioni.

  9. Vendo, compro, scambio…
  10. Certamente non saranno nati per questo, ma i consultori sono anche luoghi d’aggregazione dove transitano tantissime famiglie di ogni tipo. Tra i volantini e i manifesti appesi alle pareti, può darsi che troviate avvisi di baby-sitting, vendita di oggetti per la prima infanzia o relativi all’apertura di nuovi asili nido pubblici o privati. Fateci un giretto e vedrete!

Toscana, 34 anni, giornalista da più di 10, sono mamma di Giovanna e Damiano. Su PassioneMamma.it trovate il diario settimanale della mia seconda gravidanza e tanti articoli che nascono dalla vita di tutti i giorni di una "bis-mamma". Email: a.fedeli@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *