foto_camomilla
Si può dare la camomilla al neonato?

La risposta è no! Il bambino nei primi mesi di vita non ha bisogno di nient’altro che del latte, sia esso materno o in formula. Il latte è già completo di tutto quello che gli serve per crescere regolarmente.

Se il bebè è allattato al seno della mamma, inoltre, proporgli liquidi diversi rispetto al latte, alla lunga, potrebbe comportare un calo nella produzione di latte materno. In sostanza, il piccolo tenderà a sentirsi sazio anche nutrendosi di liquidi diversi rispetto al latte materno, siano essi acqua o camomilla, ma il seno della mamma riceve il messaggio che la richiesta di latte sta calando, con una conseguente reazione di calibrazione in negativo.

Come troviamo anche in un opuscolo del Ministero della Salute sul tema dedicato all’allattamento materno: “L’uso di succhiotti o tisane impedisce di capire se il bambino ha bisogno del seno per mangiare o per conforto, e rende più difficile ‘calibrare’ la produzione di latte sui bisogni del bambino”.

Oltre a questo problema, c’è da dire che acqua e camomilla sono liquidi assolutamente non paragonabili a livello nutritivo con il latte, materno o in formula. Il piccino, insomma, non crescerà bene se gli viene offerta spesso la camomilla al posto del latte.

Se non è dunque consigliabile proporre acqua o camomilla al bambino, almeno fino all’inizio dello svezzamento, è bene dire che l’infuso di camomilla può essere utilizzato per fronteggiare alcune piccole infiammazioni tipiche dei bambini di pochi mesi di età: gli operatori dei consultori o il vostro pediatra vi potrebbero per esempio consigliare di lavare le secrezioni degli occhi di vostro figlio con una garzetta sterile imbevuta proprio di camomilla.

Detto questo, ricordiamo che una bella tazza di camomilla, anziché al bebè, può fare molto bene alla neo-mamma, che potrà dedicarsi qualche minuto di relax, magari prima di offrire al nenonato l’ultima poppata della sera.

camomilla_in_campo_grano camomilla_tazza_trasparente tazza_camomilla camomilla_fiori
<
>

Toscana, 34 anni, giornalista da più di 10, sono mamma di Giovanna e Damiano. Su PassioneMamma.it trovate il diario settimanale della mia seconda gravidanza e tanti articoli che nascono dalla vita di tutti i giorni di una "bis-mamma". Email: a.fedeli@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *