foto_bambini_mare
Quali sono le spiagge migliori per i bambini

L’estate sta arrivando e per tante famiglie italiane è tempo di organizzare le vacanze in famiglia. Quando si hanno dei bambini piccoli è molto difficile scegliere la meta più adatta, considerando che non tutto è alla loro portata. Per fortuna esistono le cosiddette bandiere verdi, ovvero quei riconoscimenti (come le famose bandiere blu) che attestano quali sono i lidi migliori a prova di bambino.

Che estate sarebbe senza mare, sole e spiaggia? Non è un caso che la maggior parte degli italiani preferiscano riposarsi dalle fatiche invernali proprio in località balneari. Ma quali sono le migliori per portare i nostri figli? E’ da precisare che non tutte le spiagge sono a portata di bambino ed è per questo che per ottenere il prestigioso riconoscimento della bandiera verde bisogna avere dei precisi requisiti.

Le spiagge migliori per i bambini sono quelle che presentano caratteristiche particolari, quali l’acqua cristallina con fondali bassi, la sabbia rigorosamente pulita per giocarci con tranquillità, la presenza di bagnini esperti. Inoltre sono avvantaggiati quei lidi che organizzano giochi ed eventi per i più piccoli e sono vicini a pizzerie, gelaterie e locali che possano garantire un ottimo ristoro post mare.

Nel 2015 sono ben 100 le località marine italiane che sono state insignite della bandiera verde, un riconoscimento fornito da una giuria di pediatri. Quali sono quindi le spiagge migliori italiane per i bambini? Di seguito l’elenco completo, regione per regione.

Friuli Venezia Giulia: Grado (Gorizia), Lignano Sabbiadoro (Udina)

Veneto: Caorle (Venezia), Lido di Venezia, Cavallino-Jesolo Pineta (Venezia), Iesolo (Venezia).

Emilia Romagna: Bellaria-Igea Marina (Rimini), Cattolica (Rimini), Cervia-Milano Marittima-Pinarella (Ravenna), Cesenatico (Forlì Cesena), Gatteo-Gatteo Mare (Forlì-Cesena), Misano Adriatico (Rimini), Riccione (Rimini), Ravenna-Lidi Ravennati;

Liguria: Finale Ligure (Savona), Lerici (La Spezia). E ancora, Marche: Civitanova Marche (Macerata), Gabicce Mare (Pesaro – Urbino), Porto Recanati (Macerata), Porto San Giorgio (Fermo), Numana (Ancona), San Benedetto del Tronto (Ascoli), Senigallia (Ancona);

Toscana: Camaiore – Lido Arlecchino – Matteotti (Lucca), Castiglione della Pescaia (Grosseto), Follonica (Grosseto), Forte dei Marmi (Lucca), Marina di Grosseto (Grosseto), Pietrasanta – Tonfano, Foccette (Lucca), Monte Argentario – Cala Piccola – Porto Eercole (Le Viste), Porto Santo Stefano (Cantoniera – Moletto – Caletta) – Santa Liberata (Bagni Domiziano – Soda – Pozzarello) (Grosseto), San Vincenzo (Livorno), Viareggio (Lucca);

Lazio: Formia (Latina), Gaeta (Latina), Lido di Latina (Latina), Montalto di Castro (Viterbo), Sabaudia (Latina), San Felice Circeo (Latina), Sperlonga (Latina), Ventotene-Cala Nave (Latina);

Abruzzo: Giulianova (Teramo), Montesilvano (Pescara), Roseto degli Abruzzi (Teramo), Silvi Marina (Teramo), Tortoreto (Teramo), Vasto Marina (Chieti)

Basilicata: Maratea (Potenza) e Marina di Pisticci;

Campania: Centola-Palinuro (Salerno), Marina di Camerota (Salerno), Positano-Spiagge: Arienzo, Fornillo, Spiaggia Grande (Salerno), Santa Maria di Castellabate (Salerno), Sapri (Salerno).

Calabria: Bova Marina (Reggio Calabria), Bovalino (Reggio Calabria), Cariati (Cosenza), Cirò Marina-Punta Alice (Crotone), isola di capo Rizzuto (Crotone), Melissa-Torre Melissa (Crotone), Mirto Crosia (Cosenza), Nicotera (Vibo), Praia a Mare (Cosenza), Roccella Jonica (Reggio), Santa Caterina dello Jonio Marina (Catanzaro), Soverato (Catanzaro);

Puglia: Ginosa – marina di Ginosa (Taranto), Ostuni (Brindisi), Otranto (Lecce), Rodi Garganico (Foggia), Vieste (Foggia), Marina di Pescoluse (Lecce), Marina di Lizzano (Taranto), Gallipoli (Lecce).

Sicilia: Casuzze-Punta secca-Caucana (Ragusa), Cefalù (Palermo), Ispica-Santa Maria del Focallo (Ragusa), Marina di Lipari-Acquacalda-Canneto (Messina), Marina di Ragusa, Marsala – Signorino (Trapani), Porto Palo di Menfi (Agrigento), Pozzallo – Pietre Nere (Ragusa), San Vito Lo Capo (Trapani), Scoglitti (Ragusa), Torretta Granitola (Trapani), Tre Fontane (Trapani), Vendicari (Siracusa);

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *