foto_massaggio
Massaggio Infantile: tutti i benefici

Il massaggio Infantile, quale antichissima tradizione all’interno del patrimonio culturale di numerosi paesi del mondo, rappresenta un modo piacevole e rilassante per stabilire un contatto affettivo profondo con il proprio bambino. Non è, dunque, una tecnica né una terapia ma un’esperienza meravigliosa che consente di stabilire un livello di comunicazione, tra neo genitori e bambino, tale da favorire la conoscenza reciproca e rafforzare le competenze genitoriali nonché il fondamentale processo di attaccamento.

Recenti ricerche hanno dimostrato che il massaggio comporta numerosi effetti benefici sullo sviluppo e sulla maturazione del piccolo. Grazie ad un contatto più profondo è dunque possibile, attraverso il massaggio infantile, proteggere e stimolare la crescita e lo sviluppo del bambino. Basti pensare che il cervello del neonato elabora più facilmente gli stimoli sensoriali, i quali contribuiscono all’incremento della complessità e dello sviluppo cerebrale. In particolare, il contatto pelle a pelle favorisce la maturazione dell’area limbica sede di autostima, facoltà emotive, capacità di sentirsi amati ed apprezzati.

Lo stato di benessere e rilassamento che il massaggio infantile è in grado di favorire, aiuta il neonato a scaricare e a ricevere sollievo dalle inquietudini legate ad eventuali stress prenatali o provocate dalle innumerevoli situazioni nuove che ogni giorno vive, migliora la qualità del suo sonno e lo aiuta ad essere consapevole delle tensioni del corpo e a liberarsene. Il massaggio, infatti, promuove la conoscenza delle varie parti del corpo favorendo l’acquisizione della consapevolezza corporea e un’equilibrata immagine di sé.

Questa meravigliosa esperienza nutre e sostiene nell’arte di essere genitori, favorendo il miglioramento della comprensione del proprio bambino attraverso una più accurata lettura dei suoi segnali. Il piccolo attraverso il massaggio percepisce, infatti, di essere contenuto, sostenuto ed amato grazie ad una maggiore comprensione e ad un ascolto più profondo, da parte dei genitori, dei suoi reali bisogni.

Per i neonati che soffrono di coliche gassose, il massaggio infantile può rappresentare una modalità adeguata a prevenire e dare sollievo a tale disagio. Inoltre stimola, fortifica e regolarizza il sistema circolatorio, respiratorio, muscolare, immunitario e gastrointestinale. Riduce gli ormoni dello stress aumentando quelli del rilassamento, non solo nel neonato ma anche nei genitori, stimolando perfino la lattazione.

Dunque, il contatto e la carezza sono bisogni primari dell’essere umano ed è attraverso la pelle che diventiamo esseri in grado di amare (Asley Montagu).

Il mio particolare interesse alla prima infanzia nonché la mia dedizione al sostegno e supporto della famiglia e in particolare della coppia genitoriale mi ha spinta a conseguire la laurea in Psicologia e il diploma AIMI divenendo Insegnante di Massaggio Infantile, un'esperienza di profondo contatto affettivo tra neo genitori e neonati tra 0 e 12 mesi. Email: a.antogiovanni@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *