Foto_pimpa_guida
In viaggio in auto con i bimbi: guide speciali, letture e giochi

Abbiamo parlato già altre volte di bambini in viaggio, come organizzarsi, come gestire il mal d’auto, e diversi consigli di ogni tipo. Stavolta parliamo di come fargli passare il tempo nei lunghi viaggi in auto senza annoiarsi. Ora che si stanno avvicinando tanti weekend di sole e i vari ponti di festa, in attesa delle agognate vacanze estive, meglio preparare l’intrattenimento per i nostri bambini più vivaci e un po’ più grandicelli che ci riempiono di domande e di entusiasmo ogni volta che saliamo in auto.

Bisogna imparare a gestire questo entusiasmo e renderlo attivo e utile per noi, per non dover stare tutto il tempo a rispondere alle loro mille domande, dandogli invece cose utili per passare il tempo; e tempo utile per loro, per imparare tante cose belle dei posti che andiamo a visitare o godersi al meglio l’esperienza del viaggio che sempre arricchisce, a qualsiasi età.

Sono nate da poco le mappe per bambini Italy for Kids, delle vere e proprie cartine geografiche tutte colorate e allegre con tanti disegni per indicare le attrazioni e i punti culturali di città come Milano e Torino (per iniziare) e anche gli adesivi così i nostri bambini possono indicare loro i loro punti d’interesse e costruire il loro percorso turistico.

Poi ci sono le mappe pop-up in 3D, che faranno ricordare i posti appena visti o prepararsi ad ammirarli e pregustarli grazie alle immagini che ci faranno entrare nell’atmosfera di Parigi, Roma, Londra, mostrandoci per esempio il Colosseo in piccolo ma già nella sua maestosità grazie alle immagini cartonate in rilievo.

Per i bambini e i genitori più tecnologici ci sono naturalmente tante app da scaricare come Art Stories, sviluppata appositamente per i bambini più grandi, tra i 5 e i 10 anni.

Poi ci sono i classici libri da leggere in viaggio, semmai legati sempre alla tematica viaggio e alla città dove si sta per arrivare, come la linea Pimpa, con la famosa cagnetta a pois (come l’adoro anch’io che non sono più piccina! 😛 ) di Altan che va a Firenze (Pimpa va a Firenze), oppure a Venezia, oppure…le declinazioni sono tante!

E infine ci sono le carte per giocare, con 50 e più suggerimenti e giochi spiegati, per non rimanere mai senza distrazione e divertimento qualsiasi siano i km da percorrere!

italy-for-kids-milano-map londra foto_bambini_viaggio_gallery1 logo
<
>

Ho iniziato a lavorare per le mamme nel 2007, per un programma televisivo e per vari portali, e le donne mamme italiane mi hanno adottato, anche se non sono ancora una mamma come loro, si sono sentite sempre capite e ascoltate da me (così mi dicevano quando facevo la redattrice tv) e questo mi ha riempito d'orgoglio, oltre che farmi imparare tante cose sulle donne in generale. Scrivere di mamme è una cosa che mi ha messo in contatto con il lato più delicato, ma anche forte della femmine mamme italiane. Email: e.citro@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *