foto_sport_gravidanza
Gravidanza: fare esercizio fisico riduce le probabilità di cesareo

Fare sport fa sempre bene, anche durante la gravidanza. A ribadirlo l’ultima ricerca canadese, dell’Università di Alberta, pubblicata sulla rivista Obstetrics and Ginecology. Secondo quanto analizzato dagli studiosi, l’esercizio fisico in gravidanza riduce il ricorso al taglio cesareo (diventata sempre più una prassi quotidiana, soprattutto in Italia!) e allo stesso tempo la possibilità di avere un bambino più grande rispetto ad un peso normale.

Gli studiosi sono arrivati a questo importante risultato analizzando gli studi precedenti che avevano coinvolto più di 5 mila donne, del resto già nei mesi scorsi uno studio statunitense aveva ribadito che le donne che non fanno esercizio fisico durante la gravidanza hanno maggiore probabilità di avere bambini sovrappeso.

Dunque, l’attività fisica influisce sulla gravidanza e in particolare sul suo termine, ma anche sul futuro nascituro. Per i ricercatori canadesi, fare sport durante i nove mesi della dolce attesa riduce del 20% la possibilità di partorire con taglio cesareo e del 31% quella che il piccolo sia troppo grande rispetto a un peso normale.

Nell’ultimo studio viene evidenziato quanto sia sbagliato fumare in gravidanza, come più volte ribadito.

Ritornando allo sport, quali sono le migliori attività da praticare durante la gravidanza? Quasi tutte, tranne quelle più estreme. Consigliato, invece, il nuoto, come ci aveva spiegato tempo fa il ginecologo Guerriero Felice.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *