youtube canzoni bambini

Bimbi e social: l’ultimo allarme della Cassazione

Non smette di dividere l’opinione pubblica lo spinoso tema riguardante i bambini e la loro presenza sui social network. Tra favorevoli e contrari, ora interviene nella questione la Cassazione, che ha deciso di lanciare un importante avvertimento a tutti i genitori per la protezione dei propri bambini.

Massima attenzione sui social: è questo il monito della Cassazione, ormai consapevole di quanto questi strumenti siano utilizzati dai bambini, in ogni campo della loro vita. Pertanto, genitori e parenti devono essere sempre vigili e attenti quando i loro figli o nipoti si trovano davanti ad un computer per chattare o condividere foto sui social network. Soprattutto perché, secondo quanto rivelato dalle ultime ricerche, si fanno più vittime in Rete che non nella vita reale.

La Corte di Cassazione ha deciso di approfondire il delicato tema che riguarda bambini e social network dopo il ricorso effettuato da un cinquantenne. L’uomo era stato accusato di aver compiuto atti osceni ai danni di due bambini, utilizzando una web cam per la trasmissione di filmati tramite un social network.

La Corte Suprema, nella sua ultima nota, ha quindi invitato i genitori a non prendere sottogamba il problema della Rete, soprattutto perché gli abusi che si compiono via web possono essere non meno pericolosi di quelli reali.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *