Qual è il mezzo più adeguato per spostarsi in gravidanza?


In gravidanza bisogna stare attente a proteggere non solo sé stesse, ma anche il bambino che si porta in grembo. Questo provoca un repentino cambiamento nelle abitudini quotidiane delle future mamme. Tra queste anche il mezzo con il quale spostarsi è indice di variazioni importanti. Qual è il veicolo più giusto per una donna incinta? Lo abbiamo chiesto al professore Guerriero Felice, Dirigente Responsabile U.O.C. Ginecologia e Ostetricia P.O. San Rocco di Sessa Aurunca.

Come ci ha spiegato l’esperto, i mezzi più adeguati per spostarsi in gravidanza sono il treno e l’aereo perché non ci sono particolari sollecitazioni. L’auto, invece, è da prendere con le precauzioni: è meglio che a guidarla sia un’altra persona, anziché la donna incinta.

In più, quando ci si sposta in auto in gravidanza è bene considerare anche il percorso che si intraprenderà: è preferibile un tragitto lineare, che non crei distubi e sollecitazioni nella donna gravida.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *