Fa male il fumo in gravidanza?

I pericoli in gravidanza possono essere numerosi: tra questi c’è il fumo. Un male che però può essere evitato, anche se non sempre le future mamme seguono i consigli di medici e amici. Ma, tocca ribadirlo ancora una volta, il fumo fa male. Soprattutto in gravidanza.

Quali sono i principali rischi che il fumo può causare ad una donna incinta? A elencarli è il professore Guerriero Felice, Dirigente Responsabile U.O.C. Ginecologia e Ostetricia P.O. San Rocco di Sessa Aurunca. Una sigaretta può fare molto male alla futura mamma e anche al nascituro, che potrebbe riscontrare dei problemi di certo non superficiali.

Il fumo in gravidanza può essere rischioso in quanto può condurre ad un aborto spontaneo, un distacco della placenta o un difetto di crescita per il bambino. Il professore ci tiene però a precisare che il fumo fa sempre male, non solo durante i nove mesi della dolce attesa, in quanto può portare all’infertilità.

Quindi chi non ha ancora smesso di fumare è bene che cominci a farlo. Non ci riuscite? Cliccate qui per avere degli utili consigli su come smettere.

Curiosa, testarda e determinata. Laureata in Comunicazione, Editoria e Scrittura, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo all'età di 18 anni. Adoro i bambini e la loro purezza; sogno una famiglia numerosa con 5 figlie femmine. Riuscirò nell'impresa? Intanto mi alleno scrivendo per Passione Mamma! Email: a.latilla@passionemamma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *