Allattamento seno
Allattare fa dimagrire: ecco perché

È vero che allattare fa dimagrire?

L’allattamento al seno è la pratica che consente di nutrire il bambino e di rafforzare quel legame così unico e speciale tra madre e figlio. Una corretta alimentazione a tavola permette di condurre un buon allattamento. Ma è vero che allattare fa anche dimagrire? Sono molte a chiederselo perché ogni donna sembra riportare un’esperienza diversa.

Una mamma che pratica nei primi sei mesi di vita del suo bambino l’allattamento esclusivo, ovvero senza aggiunte proprio come raccomandato dall’Unicef e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ottiene un beneficio per se stessa. Infatti allattare il proprio bambino al seno aiuta senz’altro a rimettersi in forma dopo il parto. Più il piccolo si alimenta più la madre che allatta perde calorie.

Allattare fa dimagrire

Ovviamente l’alimentazione della nutrice deve essere equilibrata e ricca di sostanze amiche dell’organismo e devono essere evitati gli eccessi di zuccheri e grassi. Solo in questo caso possiamo affermare che attraverso l’allattamento si possono perdere quei chili in più acquisiti con la gravidanza.

Inoltre, è importante considerare che se si allatta ma si conduce una vita sedentaria il risultato non sarà lo stesso. Perché è vero che allattare fa consumare energie e fa perdere peso ma qualche errore a tavola, aggiunto ad una scarsa attività fisica, non regalerà un fisico di nuovo in forma. Con un po’ di sano buon senso allattare il proprio figlio al seno regalerà benefici anche alla madre.

bambino allattato al seno

Sbagliato è pensare di ritornare in forma in poco tempo, seguendo oltretutto una dieta ferrea. Questo non beneficerà né alla mamma né al bambino. Per garantire che il latte sia abbondante e sufficiente è necessario che chi allatta fornisca un adeguato apporto di ferro e calcio.

Il deficit nutritivo potrà non fare altro che debilitare e spossare l’organismo di chi allatta con la conseguenza di una evidente stanchezza ed irritabilità. Senza considerare poi di non soddisfare nemmeno le esigenze nutrizionali del piccolo.


Leggi anche: Qual è la dieta corretta da seguire in allattamento


Dunque allattare fa dimagrire ma solo se non si tentano di raggiungere obiettivi a breve termine e se lo si fa con coscienza. Dimagrire allattando è possibile ed è semplice. Non servono cure dimagranti per avere un fisico asciutto dopo la gravidanza. Perdere circa mezzo chilo a settimana mangiando un po’ di tutto ma con moderazione permette un lento ma progressivo calo di peso nel periodo dell’allattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *