foto_sesso_in_gravidanza

Sesso anale in gravidanza? Sì, ma con moderazione

Sesso anale in gravidanza

Fare l’amore durante i nove mesi di dolce attesa è del tutto normale e naturale, anzi è anche consigliato per rafforzare la relazione di una coppia. Se la gestazione procede nel migliore dei modi e non ci sono indicazioni diverse da parte del ginecologo si può anche provare ad avere un rapporto anale in gravidanza trovando e sperimentando le posizioni per fare l’amore che soddisfano entrambi i futuri genitori.

Rapporto anale

Si possono avere rapporti durante la gravidanza, soprattutto perchè stimolano le endorfine che donano benessere al corpo della mamma e si può anche raggiungere il coito anale, però bisogna sapere quali sono i rischi del sesso anale. Se ci sono problemi di emorroidi, che durante la gravidanza, si presentano spesso, soprattutto a causa della stipsi e del poco movimento, è meglio evitare questo tipo di pratica.

Un altro elemento da considerare è il problema di infezioni, che batteri dal retto possono raggiungere facilmente la vagina. In questo caso, per avere rapporti completi in gravidanza è bene utilizzare il preservativo sia in questo caso che nell’ultimo mese di gestazione. Lo sperma contiene prostaglandine in grado, in alcuni casi, di aiutare ad avviare il travaglio.

Penetrazioni anali

La penetrazione in gravidanza è sconsigliata solo in alcuni casi se c’è una minaccia d’aborto, se il parto è pre-termine, se la placenta è previa, se c’è del sanguinamento, se la gestazione è a rischio e se il medico ritiene che è meglio astenersi soprattutto nei primi mesi. Al di là di questo si possono avere rapporti in gravidanza senza procurare danni al feto, come si pensa, perchè è protetto nel suo sacco amniotico. Inoltre, il rapporto anale fa male se non voluto e desiderato e se non si è preparati in modo sufficiente.

sesso anale in gravidanza

Come fare sesso anale

Come fare sesso anale? Il desiderio per questo tipo di incontro amoroso durante la dolce attesa si deve praticare con le dovute accortezze. Per il sesso anale i consigli per renderlo più piacevole sono quelli di trovare una posizione confortevole e di utilizzare un lubrificante adatto a base acquosa o oleosa. Solo sperimentando insieme, la coppia può rendersi conto se trova soddisfazione con tale tipologia di rapporto.

Orgasmo in gravidanza

Ottenere il massimo piacere durante i nove mesi di attesa è possibile in tanti modi, attraverso anche la masturbazione in gravidanza o il sesso orale in gravidanza, se si hanno dubbi in merito è bene chiedere al proprio medico. Per raggiungere l’orgasmo, che in questo periodo diventa ancora più intenso grazie a questa esplosione di ormoni in circolo, le posizioni per fare l’amore in gravidanza sono quelle del cucchiaio, da dietro o la donna sopra all’uomo e poi lasciatevi guidare dalla fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *