foto_seggiolino_bambino

Seggiolino anti-abbandono obbligatorio e multe a chi guida con cellulare

Ogni anno moltissimi bambini vengono lasciati in auto dai genitori. Nella maggior parte dei casi la dimenticanza dei genitori porta a conseguenze tragiche, quasi sempre alla morte del bambino. Casi così gravi potrebbero essere evitati installando sul seggiolino dispositivi in grado di avvisare i genitori della presenza del neonato. Proprio per questo motivo in Italia è stata proposta una manovra che andrà a rendere obbligatorio l’uso di dispositivi in grado di segnalare la presenza del bimbo sul seggiolino.

La manovra prevede dispositivi obbligatori sui seggiolini

La commissione Trasporti della Camera ha approvato una serie di emendamenti alla manovra che vanno a rendere obbligatoria l’installazione di dispositivi in grado di avvisare i genitori di aver lasciato il bambino in auto. Gli emendamenti passeranno ora all’esame della Commissione di Bilancio che deciderà se approvarli o meno.

Nella manovra, inoltre, saranno valutate anche altre proposte. La commissione Trasporti ha deciso di approvare un emendamento che preveda sanzioni doppie per chi usa gli smartphone alla guida e fino a sei mesi di sospensione.

I casi di bambini dimenticati in auto sono sempre di più

Troppo spesso si sentono notizie di bambini lasciati in auto. Il finale è quasi sempre lo stesso. Dopo vari minuti in auto inizia a mancare l’ossigeno e il bambino si sveglia piangendo. A volte, fortunatamente, passa qualcuno di lì che sente le urla del neonato e avvisa i soccorsi. Altre volte purtroppo no.

Nella maggior parte dei casi le conseguenze sono tragiche e irreversibili. I bambini muoiono e i genitori si sentono in colpa per una dimenticanza che sarebbe potuta essere evitata, e che la nuova manovra punta proprio a prevenire.

Perché i genitori lasciano i figli in auto

Ci sono principalmente due motivi per i quali i genitori lasciano in auto i loro figli. In alcuni casi si tratta di un’azione volontaria: a volte i genitori pensano di dover scendere dalla macchina soltanto per 10 minuti, magari per fare la spesa o per prendere un caffè, e lasciano il bambino a dormire sul seggiolino. In questi casi quasi sempre il piccolo dorme e la mamma o il papà per non svegliarlo decidono di lasciarlo in auto.

Nella maggior parte dei casi si tratta però di un’azione inconsapevole. I genitori pensano di aver lasciato il neonato all’asilo, dai nonni o dalla baby sitter, ricordano di averlo fatto, invece il bambino è in auto. Il cervello crea un falso ricordo: la mamma o il papà ricordano di aver lasciato il neonato in quel determinato posto, invece il bambino è in auto. Quando se ne ricordano è quasi sempre troppo tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *