foto_madre_figlio

Qual è l’oggetto più utile per il post parto

Qual è l’oggetto essenziale per il post parto

Rimettersi in sesto dopo la gravidanza non è affatto facile. Dopo nove lunghi mesi di gestazione, di dolori fisici e di stanchezza mentale, molte donne faticano nel ritornare alla loro quotidianità e a riprendere il loro stile di vita. Vi siete mai chieste, a tal proposito, quale sarebbe l’oggetto irrinunciabile per il post partum?

Oggetti per il post-partum

Appena si torna a casa con il neonato in fasce, è bene avere a disposizione anzitutto l’occorrente per la sua igiene e per il suo allattamento. Ricordate di munirvi di tiralatte se necessario, di crema per le regadi, di salviette imbevute, ma anche di reggiseni specifici e poco fastidiose. E poi ancora ciuccio, biberon, scalda biberon, sterilizzatore, pannolini, prodotti per il bagnetto e per i capelli.

L’oggetto più utile

Molti ne sottovalutano l’importanza, invece gli esperti lo consigliano. L’oggetto più utile per il post-partum è il cuscino da allattamento. Grazie a quest’ultimo, infatti, le mamme potranno essere più agevolate nell’allattare al seno i loro figli, e soprattutto potranno farlo nel modo più comodo e sereno possibile.

Allattamento al seno

Molte donne nelle loro testimonianze post-partum raccontano di quanto allattare al seno non sia affatto semplice anzi. Sono in tante a lamentare dolori fisici dovuti alla poppata del piccolo, specie nei primissimi giorni. Talvolta si può infatti avvertire un fastidio al capezzolo, come se questo venisse tirato con forza. Ecco perché la mamma, quando allatta, deve poterlo fare nel modo più sereno e comodo possibile.

Cuscino da allattamento

Il cuscino da allattamento permette alla neomamma di trovare subito la posizione corretta per nutrire suo figlio, senza assumere pose scomode, senza irrigidire il braccio su cui è appoggiato il bebè ed evitando fastidiosi dolori alla schiena. Nel nostro paese questo oggetto non è ancora diffuso come dovrebbe, anche se presenta una notevole lista di benefici e aspetti positivi a fronte di prezzi molto ridotti.

cuscino allattamento

Cosa sono

Il cuscino, imbottito e dalla forma tipicamente “a ciambella”, sono ideati con l’obiettivo preciso di aiutare le mamme a sostenere il bambino durante la poppata. Il cuscino sorregge il peso del neonato, che ovviamente è destinato ad aumentare di settimana in settimana. Il piccolo troverà così piano piano la sua posizione preferita, permettendo anche alla mamma di non soffrire troppo nel tenero ed intimo momento dell’allattamento.

Dove trovarli

Dalle dimensioni non troppo grandi e facilmente trasportabile, il cuscino da allattamento è utile in qualunque momento. Potete acquistarlo in negozi dedicati al bebè o trovarlo facilmente anche in internet, dove è presente una vasta scelta di brand e prodotti. Ricordate, care mamme, che evitare dolori da posture scorrette è il primo passo per un allattamento ottimale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *