foto_panino farcito

Le voglie più strane in gravidanza

Quali sono le voglie più strane in gravidanza

Molte donne in attesa di un bebè sperimentano nel corso della gravidanza una particolare e curiosa condizione: le voglie. C’è chi avverte l’irrefrenabile desiderio di mangiare un cibo introvabile o poco salutare e chi invece è spinta ad assaggiare addirittura cose che non sono propriamente commestibili. Si tratta di voglie strane che arrivano durante i 9 mesi di attesa. Andiamo a scoprire di quali voglie particolari si tratta.

Nonostante alcuni falsi miti sull’insoddisfazione delle voglie in gravidanza (come la comparsa di macchie cutanee) avrete sempre al vostro fianco qualcuno disposto a percorrere qualsiasi strada pur di trovare ciò che state desiderando.

Oppure a mettersi ai fornelli per soddisfare le vostre agognate voglie. Una frittura di pesce, una pasta alla carbonara, una tagliata al sangue. O ancora un gelato, un panino al prosciutto, un cheeseburger con una montagna di patatine fritte oppure una bella fetta di tiramisù.

Sono tutte voglie che prima non erano così frequenti ma che si presentano all’improvviso nell’unico e memorabile momento che caratterizza la gravidanza.

Resistere alle voglie più strane non è così semplice. La colpa è tutta da attribuire ai cambiamenti ormonali, tipici della gravidanza, che alterano il gusto oltre che l’olfatto. Molte avvertono il desiderio di mangiare carne cruda o cibi che sono introvabili al momento come una frittura di pesce.

Possono manifestarsi in qualsiasi momento del giorno e della notte, sono ribelli e non è così semplice tenerle a bada. Ad aggiungersi alle voglie strane di cibo ci sono altri desideri che possono far gola. Ci riferiamo al desiderio di cose che mai ci si sarebbe sognate di mangiare. Tant’è che ci affiorano persino dei dubbi sulla nostra integrità mentale.

Quello che si può essere intenzionate a gustare ed assaggiare è assolutamente proibitivo perché non mangiabile. Molte donne che sperimentano le voglie in gravidanza, sono fortemente tentate infatti a gustare ed assaporare persino oggetti materiali.


Leggi anche: Le voglie in gravidanza dipendono dal sesso del bambino


Può affiorare ad esempio la voglia di mangiucchiare del gesso o dei pezzetti di intonaco. A volte si può avere il desiderio di assaggiare il detersivo per il bucato. Si tratta di voglie più che particolari e per fortuna rare che non è assolutamente possibile assecondare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *