foto_neonato_che_dorme
Come evitare che il bambino si svegli quando viene messo nel lettino

Il bambino adora dormire a contatto con la sua mamma. In poco tempo prende sonno se cullato tra le braccia della madre perché si sente protetto e rassicurato. Ma una volta addormentato spostarlo nel lettino equivale al rischio di svegliarlo. Infatti il piccolo sembra avvertire il momento di passaggio quando viene adagiato sul proprio lettino. Come evitare in questi casi che il bambino si svegli? Andiamo a scoprirlo!

Quando i bimbi sono ancora molto piccoli tendono ad addormentarsi durante la poppata oppure se cullati in braccio. In entrambi i casi, una volta messi giù nel lettino, si svegliano o iniziano a piangere.

Sembra che abbiano come una sorta di sensore che si attiva non appena la vicinanza viene meno. Il distacco dal corpo dell’adulto che li sostiene è avvertito immediatamente perché per loro è fondamentale a questa età sentire un contatto.

Effettivamente, non c’è luogo più sicuro e confortevole che li induca velocemente alla nanna. Ma come fare per evitare che si sveglino una volta posizionati nel lettino?

Alcuni accorgimenti possono essere presi in considerazione al fine di non svegliarlo. Eccone alcuni elencati di seguito:

  • Scaldare il lettino prima di coricare il piccolo. Un letto freddo di sicuro sveglierà il bambino e non lo metterà nella condizione più favorevole per proseguire la nanna.
  • Posizionare nel letto del bambino un indumento della sua mamma. L’odore lo tranquillizzerà dell’imminente presenza materna e continuerà sereno il suo sonno. Anche il doudou il peluches che assorbe l’odore materno può essere un’ottima strategia.
  • Conoscere le fasi del sonno del bambino è fondamentale per evitare che si svegli. Infatti se il piccolo viene messo giù troppo presto egli sarà ancora non completamente addormentato. Lo stato di dormiveglia è diverso dal sonno profondo. Attendere dunque che attraversi le varie fasi per far si che il sonno non sia troppo leggero.

  • Leggi anche: 3 motivi per cui il bambino non dorme tutta la notte


  • Coricarsi accanto al bambino per infondergli sicurezza ed accompagnarlo al sonno. Questa modalità è possibile se il lettino del piccolo è posizionato proprio a ridosso del lettone formando in tal modo un’unico letto.
  • Posizionare il bambino nel lettino senza staccare subito il contatto. Una volta adagiato sulla schiena continuare a tenerlo con una mano sul pancino. Mantenere il tocco della mano affinché il piccolo non si sia rilassato e sia scivolato nel sonno profondo. Rilasciare poi il contatto gradualmente fino a distaccare la mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *