foto_nascita_del_neonato

Perché la suocera non deve prendere in braccio il neonato se la mamma non vuole

Moltissime gestanti avranno avuto a che fare con parenti un pò troppo invadenti sin dal momento della nascita del neonato. In particolare sembra essere la figura della suocera ad assumere una posizione alquanto scomoda nell’entourage familiare. Oltre che una saccente consigliera, il fatto che prenda il neonato in braccio può suscitare fastidio ed irritazione nella neo mamma. Perché la suocera non deve farlo? Cerchiamo di scoprirlo!

La suocera deve rispettare la nuora

Ogni mamma può provare gelosia nei confronti del proprio bambino appena nato ed ognuna può essere più in grado di un’altra di gestire tale sentimento nella maniera opportuna. Spesso accade che si è particolarmente infastidite quando la suocera prende in braccio il neonato.

Il suo abituale modo di venire in casa e prendersi in braccio il bimbo ci innervosisce. Non c’è modo di farglielo capire probabilmente perché non è abbastanza empatica o forse non ricorda bene di aver provato la stessa sensazione a suo tempo.

Perché è giusto che la suocera non debba prendere in braccio il neonato se la mamma non vuole? Semplicemente perché è bene che rispetti i suoi tempi, ed abbia un pò di tatto e delicatezza. Ma si badi bene, non si tratta di una congiura nei riguardi della suocera.

Sentimenti di fastidio o intolleranza possono essere provati anche nei riguardi di altre persone che siano amici o parenti. Non è scontato considerare che le persone sino in grado di comprendere questa fase delicata che può attraversare una mamma.


Leggi anche: 5 cose da dire alla suocera dopo la nascita del bambino


Lo scompenso ormonale e il distacco del bambino tenuto nel ventre per ben 9 mesi possono giustificare tale sentimenti. Non capita a tutte le mamme, sia chiaro, ma la maggior parte delle donne può vivere sentimenti di gelosia se la suocera o un altro parente prendano in braccio il neonato.

Poche persone hanno il buon senso di chiedere gentilmente la possibilità di prendere in braccio il bambino. La suocera, invece, crede di avere una priorità dettata dal suo grado parentale. Dunque ella non valuta come invece dovrebbe fare se il suo atteggiamento possa in qualche modo urtare la volontà della nuora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *