foto_bonus_nido_confermato

Bonus nido confermato: 1000 euro ai genitori anche nel 2018

Il bonus nido in quest’ultimo anno ha rappresentato un importante sostegno alle famiglie italiane. Spesso i genitori per lavoro si vedono costretti a mandare i propri bambini all’asilo nido. Per aiutare queste famiglie lo Stato ha pensato ad un bonus nido che aiuta i genitori nel pagamento della retta mensile. Le Legge di Bilancio aveva messo in dubbio anche quest’ultimo bonus che fortunatamente è stato confermato. Nel 2018 il bonus nido ci sarà e i fondi a disposizione saranno anche di più rispetto al 2017. Molte più famiglie lo otterranno.

Bonus Nido confermato anche per il 2018

La Legge di bilancio 2018 ha confermato il bonus nido. Tante famiglie potranno continuare a usufruire di questo sussidio così utile a chi per motivi vari è costretto a mandare i figli all’asilo nido. La norma, introdotta dalla Legge di Bilancio 2017, prevede che possano fare domanda i genitori di bambini nati a partire dal 1 gennaio 2016. Il bonus ha una durata massima di 3 anni, proprio quella dell’intera durata dell’asilo nido.

Il bonus nido non ha alcun limite di Isee. Tutti i genitori potranno perciò fare richiesta per usufruire del sussidio. Il bonus sarà erogato fino al raggiungimento del limite previsto. Per il 2018 i fondi a disposizione saranno ben 250 milioni. Per il 2017 erano stati 144 milioni. Dal 2019 poi i fondi saranno ancora di più: 300 milioni e ben 330 per il 2020. Il sussidio sarà quindi erogato in ordine di presentazione della domanda fino a quando non termineranno i fondi. Spesso il bonus viene erogato con un certo ritardo.

Bonus nido, cosa prevede

Il bonus nido consiste in un aiuto economico che lo Stato dà alle famiglie con bambini che frequentano il nido. Il sussidio prevede l’erogazione di 1000€ in 11 rate da 91€. Il bonus serve per il pagamento di una parte di retta per gli asili nido sia pubblici che privati. Non ci sono tetti massimi di Isee e tutti possono richiederlo. Essendo un bonus previsto per i bambini che frequentano il nido, per fare richiesta bisogna presentare il certificato di iscrizione al nido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *