foto_alcool_gravidanza

Bere alcool davanti ai bambini: perché è sbagliato

Bere alcool davanti ai bambini: perché è sbagliato

Ci si chiede spesso quale sia il comportamento più corretto da tenere di fronte ai bambini: tutti i genitori si fanno domande di questo tipo. Ad esempio, è noto a tutti il fatto che non sia corretto dire parolacce di fronte ai più piccoli. Ogni famiglia sceglie la strategia educativa più adatta per impartire l’educazione al bambino. È fondamentale che anche gli altri adulti di riferimento (ad esempio, nonni o zii) condividano con noi la stessa modalità, in modo da mostrare coerenza ai più piccoli. Tra le tante domande che i genitori si pongono vi è anche la seguente: è corretto bere alcool di fronte ai bambini? L’articolo proverà a rispondere a questa domanda, dopo aver mostrato gli effetti collaterali dell’alcool sia sull’adulto stesso che sul bambino.

Cosa fare quando chi ci sta intorno non rispetta le regole dei genitori

A chi non è mai capitato di dover organizzare delle feste in casa, ritrovandosi così ad invitare amici e parenti? E quando questo accade, siamo davvero sicuri che anche i nostri invitati conoscano le regole utilizzate in casa nostra?

È importante che i propri parenti ed amici conoscano le regole con le quali intendiamo crescere il bambino. Non si smette mai di dare il buon esempio. Per far sì che le regole e lo stesso bambino vengano rispettati, è sufficiente comunicare ad amici e parenti alcuni principi che abbiamo scelto come base per l’educazione.

E se i nostri invitati sono soliti arrivare da noi con litri e litri di birra o vino, comunichiamo loro che non ci piace l’idea che si presentino a casa nostra con notevoli quantità di alcool. Diciamo loro, soprattutto, che lo facciamo per il bene del bambino che è presente.

Perchè è sbagliato bere di fronte ai bambini?

Prima di tutto, ognuno ha il diritto di scegliere le regole che ritiene idonee in casa propria. È importante che gli invitati rispettino noi e soprattutto i nostri figli.

L’innocenza del bambino va tutelata. Bere di fronte ai più piccoli potrebbe indurli ad imitare l’esempio degli adulti, siano essi amici o parenti. L’atto di assumere alcool potrebbe risultare curioso per il più piccolo, che ancora non ne conosce gli effetti negativi.

Bere alcool davanti ai bambini: perché è sbagliato

Il bambino che osserva un adulto bere alcool si rende conto anche del cambiamento della personalità a cui lo stesso adulto va incontro. Questo è uno dei rischi che è possibile riscontrare nelle persone che bevono in maniera abitudinaria.

L’assunzione continuativa di alcool porta con sè numerosi effetti collaterali, ad esempio:

– irascibilità;
– difficoltà di concentrazione;
– disinteresse verso ciò che vi è intorno;
– depressione e sensi di colpa.

Non solo. L’alcolisimo è considerata una dipendenza nel vero senso della parola. I danni dell’alcool non si limitano allo stato di ubriachezza che si protrae per qualche ora. L’alcool compromette la struttura del sistema nervoso, favorisce la comparsa di disturbi cardiaci e vascolari e danneggia il fegato, organo deputato alla sua metabolizzazione.

Che cosa vede un bambino?

Il bambino che osserva un adulto bere una quantità esagerata di alcool viene coinvolto sotto diversi punti di vista. Vediamoli insieme.

Livello emotivo

Di fronte ad un genitore ubriaco, il bambino avverte un malessere. Sente di perdere il proprio punto di riferimento e inizia a sentirsi in colpa. Egli inizierà a sentirsi responsabile per quel genitore: si farà del male? A cosa andrà incontro continuando a bere in questo modo? Ecco le domande che si manifestano nel pià piccolo.

Livello comportamentale

Quando il mondo interiore di una persona vive una forte scossa, ecco che anche il comportamento manifesto subisce alcune modifiche. Ad esempio, l’insicurezza causata dal comportamento del genitore ubriaco può portare il bambino a fenomeni di enuresi notturna o altri comportamenti con cui il piccolo sembra fare “un passo indietro”. In questi casi è importante non fermarsi al mero comportamento, ma ricercare e lavorare sull’origine di questi disagi.

Livello sociale

Il bambino che costantemente vede il genitore ubriaco potrebbe fare molta fatica a relazionarsi con il prossimo a causa della sua mancanza di fiducia. Il bambino ha molta paura di rimanere deluso. Bere davanti ai bambini, pertanto, non è corretto perchè va a minare la fiducia del bambino.

La fiducia nel mondo è importante per il piccolo: egli deve fare dei tentativi, deve sbagliare e di conseguenza deve anche imparare ad autocorreggersi. Questi piccoli passi in realtà sono fondamentali per la costruzione di fiducia ed autostima.

In conclusione, può capitare di bere alcool. L’importante è farlo in maniera responsabile, cioè senza lasciarsi inebriare dalla sostanza. Questo è un modo per insegnare ai bambini a gestire l’alcool prima che esso diventi pericoloso.

Il bambino imparerà, così, che esiste una forza di volontà che aiuta a mettere un freno prima che alcune sostanze o situazioni possano diventare pericolose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *