Ritardo ciclo 5 giorni

Ritardo ciclo 5 giorni: le cause

Ritardo ciclo 5 giorni

Quante volte vi è capitato di avere un ritardo del ciclo mestruale? Nonostante sia difficile da pensare, il ritardo del ciclo è molto comune tra le donne. Ma quali sono le cause o le possibili spiegazioni? In realtà le cause possono essere davvero tante. Ovviamente, se si ha una vita sessuale attiva e soprattutto se non si usano metodi contraccettivi, la prima cosa a cui si pensa è di essere incinta. In questi casi, bisognerà fare un test di gravidanza, meglio se a partire dopo 5 giorni di ritardo. Se l’esito è negativo? Bisogna individuare la causa.

Ciclo mestruale

Ogni quanto viene il ciclo? Il ciclo mestruale mediamente si presenta ogni 28 giorni. Esattamente intorno al 14esimo giorno avviene l’ovulazione e nel caso in cui l’ovulo non viene fecondato nei giorni fertili, questo viene espulso con le mestruazioni, insieme a parte del tessuto endometriale. Come abbiamo visto, però, può succedere che si verifichino dei ritardi.

Ritardo ciclo

In caso di ritardo del ciclo, la prima cosa da escludere è la presenza di una gravidanza. Come? Sottoponendosi ad un test di gravidanza. Qualora l’esito dovesse essere negativo, si potrà andare alla ricerca di altre possibili cause.

Ritardo mestruale

Dolori mestruali ma niente ciclo? Si tratta di una condizione frequente. A tal riguardo, va anche detto i sintomi pre-mestruali sono molto simili a quelli di una possibile gravidanza. Ad ogni modo, è possibile nonostante ci siano i dolori mestruali, il ciclo tarda ad arrivare. Le cause possono essere diverse. Tra queste citiamo sicuramente i problemi di peso. Bisogna fare attenzione al cambio delle abitudini alimentari o a possibili squilibri.

Ciclo in ritardo

Perchè il ciclo ritarda? Come abbiamo detto più volte, le cause possono essere diverse. Va detto che ogni donna ha il proprio ritmo, dunque qualche giorno di ritardo può essere anche normale. Si parla di ciclo regolare quando questo si presenta in un periodo compreso tra i 21 e i 35 giorni. Cosa ben diversa quando si parla di ciclo saltato. In questo caso si parla di amenorrea, che tecnicamente è l’assenza di cicli mestruali.

Ritardo ciclo 5 giorni

Ritardo ciclo mestruale

Ritardo ciclo 10 giorni? Come abbiamo visto, un ritardo del ciclo è pure ammesso, ovvio che se supera il 10°giorno, è bene cominciare a capire quale potrebbe essere la causa.

Cause ritardo ciclo

Le cause possono essere davvero tante, come abbiamo visto. Si tratta di cause fisiologiche e patologiche. Possibile che si verifichi un ritardo delle mestruazioni anche durante l’allattamento, anche quando questo è terminato da poco. A determinare un ciclo irregolare possono essere diverse cause, tra le quali citiamo disturbi dell’apparato riproduttivo.

Tra queste citiamo sindrome dell’ovaio policistico o della tiroide o semplicemente sbalzi ormonali. Anche lo stress, ansia, depressione e tensioni possono causare un ritardo del ciclo mestruale. L’umore agisce in maniera negativa sul nostro organismo e di conseguenza anche sul ciclo mestruale.

Il ciclo mestruale

Ad ogni modo, un ciclo mestruale regolare sta a significare che la donna gode di un ottimo equilibrio psico-fisico. Al contrario un’alterazione del ciclo è un segnale che forse qualcosa nel proprio corpo non va.


Leggi anche: Ritardo mestruale e perdite bianche


Mestruazioni in ritardo

Per capire se effettivamente le mestruazioni sono in ritardo e di tanto anche, la cosa migliore è annotare mese dopo mese l’arrivo del ciclo. Soltanto quando sarà appurato che c’è effettivamente un ritardo, bisognerà indagare e scoprire la causa. La cosa migliore è rivolgersi ad un ginecologo e fare alcuni accertamenti.

Rizzo Manuela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *