foto_verdura

Mamme vegetariane avranno figli dipendenti da alcol e fumo: lo studio

Negli ultimi anni si stanno diffondendo sempre più abitudini alimentari alternative. Tantissime sono le persone che scelgono di abbandonare carne e pesce per abbracciare uno stile di vita più sano, preferendo frutta e verdura. Secondo uno studio però essere una mamma vegetariana non giova alla salute del bambino. La ricerca dice infatti che le mamme che non mangiano, o che mangiano poca carne, mettono al mondo figli che una volta adolescenti saranno dipendenti da alcol e fumo.

La ricerca è stata pubblicata su Alcoholism: Clinical and Experimental Research. Secondo questo studio le mamme vegetariane, che in gravidanza non mangiano carne, metteranno al mondo figli che una volta grandi soffriranno di dipendenze. Ma perché avviene questo e come si è arrivati a queste conclusioni?

Sono state prese in considerazione 5000 donne con i loro figli. È risultato che le donne che in gravidanza non hanno consumato carne – o ne hanno consumata poca – hanno avuto figli con grandi dipendenze. I vizi che una volta adulti questi bambini hanno sono alcol, fumo e addirittura cannabis.

Il problema è legato ad un gene. Le donne vegetariane in gravidanza sviluppano un gene – il gene che porterà poi alle varie dipendenze – in grado di codificare la proteina che trasporta la vitamina B12. Le persone vegetariane hanno carenza di vitamina B12. Secondo gli studiosi le mamme potrebbero assumerla attraverso vari integratori, ma ricordano che comunque la B12 si trova soprattutto nella carne bovina.

La vitamina B12 è essenziale durante i 9 mesi

La vitamina B12 è fondamentale in gravidanza perché aiuta a metabolizzare l’acido folico, che aiuta a crescere il feto nel modo corretto.

“Tra le popolazioni occidentali, i neonati delle madri carenti di vitamina B12 hanno una scarsa crescita cerebrale, una regressione dello sviluppo, un’irritabilità, prosperano male e dimostrano disavanzi residui nello sviluppo cognitivo e sociale” ha spiegato il dottor Hibbeln, il coordinatore dello studio, neuroscienziato nutrizionale.

Leggi anche: La dieta vegana fa male ai bambini


Il dottor Hibbeln ha spiegato che è stata trovata una correlazione molto forte tra donne vegetariane, che non hanno assunto abbastanza vitamina B12 in gravidanza, e i loro figli che a 15 spesso erano dipendenti da alcol e fumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *