gestante

Feto 15 settimane: come cresce il bambino

Feto 15 settimane

Con grande emozione siamo già al terzo mese di gravidanza. Alcune di noi, scaramanticamente, aspettano questa data per annunziare il lieto evento ad amici e parenti. Com’è un feto 15 settimane? Quanto misura? Cosa riesce a fare?

Il feto 15 settimane è un bebè in miniatura. Pesa circa 60 grammi ed è lungo 12 centimetri. Gli organi ed i sensi sono già attivi, anche se termineranno il loro sviluppo più avanti. Già da un paio di settimane sono presenti le papille gustative.

Il piccino percepisce il sapore e l’odore del liquido amniotico. Iniettando un liquido dolce, il bambino prenatale aumenterà la deglutizione. Al contrario, la rallenterà, se aggiungiamo del liquido amaro. Secondo alcuni studiosi proprio nel periodo della gestazione si formano i gusti culinari della persona.

Un altro organo importantissimo, il primo a formarsi, è la pelle. Il senso strettamente legato a questo organo è il tatto. Attraverso il tatto, il feto esplora le pareti uterine, gioca con il cordone ombelicale, iniziando a conoscere l’ambiente in cui è immerso. Nonostante la mamma ancora non riesca a sentirlo, il bebè si muove tanto nel pancione.

feto 15 settimane

Quindicesima settimana di gravidanza

Verso la quindicesima settimana di gestazione, i sintomi gravidici, in molti casi diminuiscono. Gli ormoni deputati alla gravidanza si stabilizzano, ciò comporta la progressiva diminuzione delle nausee, della sonnolenza e della stanchezza già dal risveglio mattutino. Iniziamo a prendere consapevolezza del nostro nuovo stato ed acquisiamo forze e voglia di prepararci a questa nuova, meravigliosa esperienza.

Un valido alleato della salute, nostra e del bambino che cresce dentro di noi, è l’alimentazione. Una dieta varia, equilibrata, ci aiuterà. Così come l’idratazione.

Bere mola acqua durante il giorno ed una blanda ma costante attività fisica, ridurrà quei disagi, tipici dell’attesa. Gonfiore, ritenzione idrica, giramenti di testa, difficoltà nella digestione, seppur fastidiosi, sono finalizzati ad un esito davvero bellissimo: la nascita del nostro bambino.

15 settimane di gravidanza

A 15 settimane di gravidanza, iniziamo a prendere qualche chilo. Se fino ad ora, grazie anche alle nausee, non abbiamo esagerato con il cibo, è giunto il momento di stare attente e non cedere alle innumerevoli tentazioni.

Se fino ad adesso entravamo nei nostri abiti, adesso notiamo la crescita della pancia in gravidanza. Un aumento graduale che, pian piano modifica la forma non solo della zona addominale ma anche dei fianchi e del seno.

In questo periodo compare la linea nigra. Una linea scura che dall’ombelico arriva al pube. Un segno fisiologico durante la gestazione, destinato a scomparire qualche mese dopo la nascita. Il seno è aumentato di volume e fisiologico è il senso di prurito in questa zona del corpo ed in quella addominale.

La pelle si stira, si assottiglia, diventa più sensibile. Un olio vegetale dopo la doccia, per massaggiare il corpo, può essere un tocca sana. Per lo stesso motivo, optare per un abbigliamento comodo ed in fibra naturale, facilita la traspirazione cutanea.

15 settimana di gravidanza

Ad ogni visita medica, ci batte forte il cuore per l’emozione di vedere il nostro bimbo. Alla 15 settimana di gravidanza il ginecologo ci misura la pressione, controlla il peso. Potrebbe notare l’utero contratto in gravidanza. Non è detto che sia sintomo di un problema. In genere fino alla 20-25° settimana è fisiologico, dettato dal cambiamento dell’organismo che ospita il nuovo arrivato.

ecografia 15 settimane

L’ecografia 15 settimane ci mostra il piccolino, ormai formato, che si muove, magari compie qualche capriola nel pancione. Qualche medico ipotizza anche il sesso, nonostante ancora non possiamo averne certezza. A che settimana si vede il sesso?

Tra la 18° e la 22 settimana di gestazione, durante l’ecografia morfologica, se il piccino non resta per tutto il tempo della visita con le gambe chiuse, possiamo scoprire se sarà un lui o una lei. Una volta scoperto il sesso, potremo dedicarci ad acquistare il corredino, personalizzandolo con il nome scelto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *