foto_ospedale

Mamma di 25 anni tagliata in due dall’ascensore subito dopo il parto

Il giorno del parto dovrebbe essere speciale perché la famiglia si allarga e viene al mondo una nuova vita, portando con sé gioia a felicità. Anche per Rocío sarebbe dovuto essere un giorno bellissimo quello dell’arrivo della sua terza bambina. La mamma di 25 anni, proveniente da Dos Hermanas, vicino Siviglia, è morta subito dopo aver messo al mondo sua figlia. L’incidente non ha nulla a che vedere con il parto in sé: la donna è morta per essere stata tagliata in due dall’ascensore sul quale era stata fatta salire per cambiare piano di ospedale.

La mamma si trovava presso l’ospedale Valme di Siviglia. Domenica 20 agosto alle 11 la donna ha partorito la sua bambina. Subito dopo il parto Rocío doveva essere portata dalla sala parto alla sua camera: un tragitto di solo un piano, dal secondo al terzo. Ovviamente la mamma doveva essere trasportata in ascensore perché si trovava sulla barella. Ciò che è accaduto in quegli istanti che sarebbero dovuti essere i più belli della sua vita è davvero inquietante.

La barella non era ancora entrata completamente nella cabina dell’ascensore. Per colpa di un malfunzionamento dell’impianto l’ascensore si è chiuso, tagliando in due parti la donna. I sanitari e i vigili del fuoco hanno tentato il tutto per tutto, ma purtroppo non è stato possibile fare nulla per salvare la giovane mamma. Per estrarre il cadavere sono servite due ore.

Fortunatamente la neonata non era con la mamma in quel momento, altrimenti sarebbe morta anche lei. Normalmente infatti i neonati vengono messi sul seno della mamma subito dopo il parto. In questo modo pure la neonata sarebbe stata tagliata dall’ascensore. La bimba ha invece un problema cardiaco che ha reso indispensabile il trasferimento in un altro ospedale, il Virgen del Rocio. La neonata sta rispondendo bene ai trattamenti.

La magistratura ha aperto un’inchiesta sull’accaduto

L’impianto degli ascensori era stato controllato solamente 8 giorni prima, il 12 agosto. Sull’incidente è aperta un’inchiesta della magistratura, oltre che un’indagine interna del Valme. I familiari della donna sono distrutti. Il marito ha raccontato di aver sentito un colpo fortissimo una volta appresa la notizia.


Leggi anche: Mamma si addormenta mentre allatta il figlio, il piccolo muore


Jose, marito della povera donna, adesso dovrà crescere da solo 3 bambine. Allo stesso modo la mamma di Rocío ha raccontato di aver sentito dell’incidente ma di non aver saputo subito che si trattasse della figlia. “Il mio cuore ha fatto un salto. Ho chiesto di mia figlia ma nessuno mi ha detto nulla. Solo dopo un po’ ho saputo che una giovane donna era morta e alla fine mi hanno confermato che era proprio Rocío”. ha fatto sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *