foto_dieta_parto

Quanti chili si perdono dopo il parto

Quanti chili si perdono subito dopo il parto

Una donna dopo il parto vorrebbe veder sparire in un attimo tutti quei chili di troppo e tornare in forma nel più breve tempo possibile. In realtà ci vuole pazienza e qualche mese per ritrovare un equilibrio fisico, ma dimagrire dopo la gravidanza è possibile con un’alimentazione equilibrata e un po’ di movimento.

Il parto

Quanti chili si perdono con il parto? Questo dipende da una serie di fattori che sono anche correlati a quanti chili si prendono in gravidanza. Di solito i ginecologi consigliano di non prendere più di un chilo al mese, perchè dopo diventa sempre più difficile far andare via la pancia dopo cesareo o dopo il parto naturale.

In una situazione normale una donna perde, subito dopo aver dato alla luce il bambino, circa 5/6 chili tra placenta, il suo piccolo e una serie di liquidi accumulati. Nei giorni successivi, quando si presentano delle perdite post parto, dette lochiazioni, il corpo della neo mamma continua a cambiare e continua a perdere del peso.

Anche le dimensioni dell’utero contribuiscono all’eliminazione dei chili in eccesso e tutto quello che resta è una specie di riserva calorica: Il corpo la utilizzerà nei successivi mesi per l’allattamento, durante il quale si perdono molte calorie. In generale si può calcolare una perdita anche di 8/10 chili dopo i primi mesi dal parto. Quindi dimagrire dopo il parto in modo semplice è fattibile.

quanti chili si perdono dopo il parto

Come dimagrire dopo il parto?

La dieta dopo il parto non deve essere drastica, bisogna che la mamma mangi di tutto un po’: pasta, pane, carne, pesce, frutta e verdura. Come sempre deve evitare il cibo che non fa bene nè a lei nè al bambino, ma soprattutto deve astenersi dal saltare i pasti a causa del neonato che richiede la sua costante attenzione.

La dieta post parto deve sempre essere accompagnata dall’esercizio fisico, che è bene riprendere dopo i quaranta giorni dalla nascita del bambino. Non servono grandi sforzi, è utile anche una camminata con il passeggino per migliorare il proprio benessere fisico e psichico. Inoltre, il movimento può aiutare a riequilibrare il corpo dal punto di vista ormonale e questo favorisce, dopo due o tre mesi, il ritorno del ciclo dopo il parto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *